ORDIGNO AMERICANO SULL’AUTOSOLE: ITALIA DIVISA IN DUE Rinvenuta in Umbria una bomba risalente alla seconda guerra mondiale. Bloccato il traffico sull'A1

438
autosole

Italia divisa in due a causa delle operazioni di brillamento di una bomba americana risalente ai tempi della seconda guerra mondiale situata a poche centinaia di metri dall’autostrada A1, all’altezza del comune di Giove, in località Renari. La prefettura del capoluogo umbro ha subito inviato la richiesta per il disinnesco da parte degli specialisti del VI reggimento Genio pionieri di Roma.

L’Autosole è rimasta chiusa al traffico tra le 10.45 e le 13.30 in entrambi i sensi di marcia tra i caselli di Orvieto e Orte. E’ stato inoltre in vigore il blocco della circolazione ferroviaria sulla linea Av Roma-Firenze e sulla linea regionale lenta Roma-Chiusi a partire dalle 11.30. Chiuso anche il traffico aereo sopra l’aerea interessata. L’operazione si è articolata in due fasi: 1) rimozione delle spolette; 2) trasporto in sicurezza per il successivo brillamento in cava (località San Pellegrino-Amelia.

L’Esercito negli ultimi dieci anni ha svolto oltre 30.000 interventi di bonifica su tutto il territorio nazionale, inoltre l’Esercito è l’unica Forza Armata preposta alla formazione e all’aggiornamento degli artificieri delle Forze Armate e Corpi Armati dello Stato.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS