News NICOLAS MADURO

MERCOLEDÌ 14 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Venezuela: il nuovo governo di Maduro

Nuove nomine ministeriali nell'esecutivo

MARCO GRIECO
Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro - Foto © El Universal
R
impasto di governo in Venezuela. È cio che si propone il presidente del Paese, Nicolás Maduro, annunciando una serie di cambi in seno all'esecutivo, facente parte di quel processo di rinnovamento da lui prospettato. A darne notizia è stato il quotidiano venezuelano El Universal, che riporta la fusione tra i ministeri del Turismo e del Commercio estero. Stando a quanto riporta il giornale, Maduro ha assegnato il neo-ministero a Felix Ramon...
MARTEDÌ 09 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Card. Porras: "Chiesa venezuelana nel mirino del governo"

L'accusa dell'arcivescovo di Merida: "Il regime non vuole negoziare, usa il dialogo per prendere tempo"

FC
Card. Porras distribuisce cibo alla popolazione venezuelana - Foto Acs
"S
i può dire che la Chiesa venezuelana sia perseguitata? Di sicuro non si può dire che non lo sia". Così dichiara ad Aiuto alla Chiesa che Soffre il cardinale Baltasar Porras, arcivescovo di Merida, amministratore apostolico di Caracas e presidente di Caritas Venezuela. Incontrando una delegazione della Fondazione pontificia nella capitale venezuelana, il porporato denuncia le fortissime pressioni, limitazioni e finanche intimidazioni messe in atto dal governo Maduro nei...
MERCOLEDÌ 26 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Maduro-Guaidò, dialogo per fermare la guerra civile

In corso in Colombia i negoziati di pace per il Venezuela

GIACOMO GALEAZZI
Nicolas Maduro e Juan Guaidò
N
on c’è più tempo da perdere per fermare un bagno di sangue. Si apre oggi a Medellin, in Colombia, l'Assemblea generale dell'Organizzazione degli Stati americani (Osa) a cui parteciperanno i ministri degli Esteri dei Paesi membri da oggi a venerdì. Intanto a causa dell'aggravarsi delle condizioni politiche, economiche, umanitarie riguardo al rispetto dei diritti umani in Venezuela 3,7 milioni di persone sono state costrette a fuggire (dati Unhcr). La...
MERCOLEDÌ 29 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Venezuela, negoziati per scongiurare la guerra civile

La settima prossima a Oslo l’incontro tra le delegazioni di Maduro e Guaidò. Intanto è bufera tra ambasciate e Onu

GIACOMO GALEAZZI
Juan Guaidò e Nicolas Maduro
P
rove tecniche di dialogo per scongiurare un bagno di sangue in un Paese sull’orlo della guerra civile. Mentre la Santa Sede continua il proprio impegno diplomatico per la pacificazione del Venezuela, i delegati del presidente venezuelano Nicolas Maduro e del suo rivale Juan Guaidò terranno il loro primo incontro faccia a faccia a Oslo la settimana prossima. Guaido ha annunciato che i suoi rappresentanti "parleranno sia con il governo norvegese che con i rappresentanti del...
GIOVEDÌ 09 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Guaidò denuncia: "Arrestato il mio vice, Zambrano"

Il presidente autoproclamato accusa Maduro. Il vicepresidente sarebbe stato sollevato da una gru con tutta l'auto

EDITH DRISCOLL
Edgar Zambrano
C
ontinua a mantenersi tesa la situazione in Venezuela. Dopo il tentativo di mobilitazione dei militari non andato a buon fine di dieci giorni fa, l'autoproclamato presidente e leader dell'Assemblea nazionale, Juan Guaidò, è tornato ad accusare il presidente Nicolas Maduro di atti dittatoriali, pubblicando su Twitter un post in cui avvisa "il popolo del Venezuela e la comunità internazionale che il regime ha sequestrato il primo vicepresidente dell'Assemblea...
SABATO 04 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Venezuela, Human Rights Watch: "Paura di nuove repressioni"

Per la ONG ci sono forti timori che nei prossimi giorni si ripetano le violenze contro i manifestanti

GIUSEPPE CHINA
Una manifestazione
I
l caos politico che da mesi regna nel Paese sudamericano non accenna a diminuire. La comunità internazionale al momento osserva, intanto però, l'organizzazione Human Right Watch denuncia le atrocità subite dalla popolazione. Secondo la ONG le testimonianze di violenze da parte delle forze di sicurezza contro le proteste anti-governative "suscitano timori di diffuse violazioni dei diritti umani contro i sostenitori dell'opposizione" . Un clima che anche per l'immediato futuro non annuncia...
VENERDÌ 03 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Guaidò mobilita le piazze

Il leader dell'opposizione sprona i cittadini a scendere ancora in strada per cacciare Maduro

DANIELE VICE
Juan Guaidò
L'
autoproclamato presidente a intermi del Venezuela, Juan Guaidò, chiede ai cittadini di continuare a scendere in piazza per porre fine all'"usurpazione" di Nicolas Maduro.  L'appello Su Twitter il leder dell'opposizione ha fatto appello alla popolazione affinché, nel fine settimana, continui a mobilitarsi in modo pacifico dopo l'inizio dell'"Operazione libertà". Le proteste di piazza, ha spiegato, sono "l'unico...
GIOVEDÌ 02 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Ordine di arresto per Leopoldo Lopez

Il dissidente e capo di Voluntad Popolar si trova nell'ambasciata di Spagna. Era stato liberato da Guaidò il 30 aprile scorso

MATTIA DAMIANI
Juan Guaidò e Leopoldo Lopez
S
gonfiatasi la rivolta invocata da Juan Guaidò, e in piena bufera politica tra Russia e Stati Uniti, in Venezuela Nicolas Maduro prova a ristabilire il suo ordine. Primo atto, dopo aver dichiarato "fallito" quello che aveva indicato come un vero e proprio golpe, dare la caccia al dissidente Leopoldo Lopez, liberato il 30 aprile scorso dai soldati fedeli al leader dell'opposizione. Lopez, al momento della sua liberazione, stava scontando una pena a 13 anni agli arresti...
MERCOLEDÌ 01 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Mosca avverte Washington: "Non interferite"

Il ministro degli Esteri, Lavrov, paventa "gravi conseguenze" in caso di ulteriori interferenze. Maduro: "Golpe fallito"

MATTIA DAMIANI
Manifestanti in Venezuela
I
l colpo di stato è fallito: non ha dubbi Nicolas Maduro, presidente in carica del Venezuela che, nemmeno 24 ore dopo l'annuncio dell'insurrezione definitiva fatta dall'oppositore Juan Guaidò, che presidente è per autoproclamazione, con riconoscimento da diversi grandi Paesi, dichiara passata la fase concitata di quello che aveva subito definito un tentato golpe. Quello che si è mostrato al Paese, dunque, è un Maduro che appare ancora al timone del...
MARTEDÌ 30 APRILE 2019, IN TERRIS

Rivolta contro Maduro: blindati sopra i dimostranti

Juan Guaidò chiama alla rivolta: libera un oppositore politico e mobilita i militari. Maduro resiste

MATTIA DAMIANI
Manifestante in Venezuela
M
omenti di altissima tensione e violenza a Caracas, dove alcuni mezzi blindati dell'esercito venezuelano hanno tentato di investire un gruppo di manifestanti riuniti nei pressi della base aerea de La Carlota. Nei filmati diffusi sul web, si vedono chiaramente alcuni mezzi lanciarsi contro il piccolo drappello di dimostranti, puntando letteralmente sulla folla. Una persona è rimasta a terra, immediatamente soccorsa dai suoi compagni. La mossa finale Ora inizia davvero a...
NEWS
BERGAMO

Due fratelli muoiono durante un bagno nel lago d’Iseo

Non sapevano nuotare, per i carabinieri potrebbe averli inghiottiti una buca sott’acqua. Cinque morti in due giorni
TOSCANA

Ecco gli eredi di giullari e menestrelli

Un festival dedicato ai poeti ambulanti e al repertorio dei cantastorie
MIGRANTI

Open Arms, la polizia nella sede della Guardia Costiera

Ieri l'appello del presidente dell'Europarlamento, David Sassoli, affinché l'Italia consenta lo sbarco

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
Peter Fonda in Easy Rider
CINEMA

E' morto Peter Fonda, la star di Easy Rider

L'attore, figlio del grande Henry, aveva 79 anni. Con il film capolavoro del 1969 segnò un'intera generazione

Positivo all’alcoltest chiama il padre, ma è ubriaco anche lui

L’uomo per evitare il sequestro dell’auto si è fatto venire a prendere dai genitori, ma al padre hanno...