News NICOLAS MADURO

VENERDÌ 11 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Cile e Brasile: "Regime di Maduro illegittimo"

Critiche anche da Argentina, Colombia, Ecuador, Perù e Paraguay. Mosca accusa Washington

EDITH DRISCOLL
Nicolàs Maduro
A
nche Cile e Brasile hanno annunciato di disconoscere la legittimità del presidente venezuelano, Nicolàs Maduro, che ieri ha giurato a Caracas per un secondo mandato di sei anni. Tra i Paesi latinoamericani critici anche Argentina, Colombia, Ecuador, Perù e Paraguay.  Prese di posizioni "Il Cile non riconosce la legittimità del regime di Maduro" ha dichiarato il presidente cileno Sebastián Piñera in una nota. Questo...
VENERDÌ 11 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Maduro ha giurato da presidente

Al via il secondo mandato. "In Sud America Stati satellite dell'imperialismo usa"

REDAZIONE
Nicolas Maduro
I
nizia ufficialmente il secondo mandato da presidente di Nicolàs Maduro, che ha ricevuto la fascia presidenziale e giurato di voler "difendere l'indipendenza del Venezuela". Il discorso "La mia elezione è un passo di pace per il nostro Paese" ha detto durante il discorso al Tribunale supremo di giustizia. Ringraziando i rappresentanti "dei 94 Paesi del mondo presenti", pur in assenza della maggioranza dei rappresentanti delle Nazioni...
GIOVEDÌ 13 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

E' morto l'ex ministro Martinez

L'ex presidente del colosso petrolifero Pdsva era detenuto da circa un anno per corruzione. I colleghi accusano Maduro

REDAZIONE
Nelson Martinez
E'
morto l'ex ministro Nelson Martinez, già presidente della compagnia petrolifera statale venezuelana Pdvsa e arrestato nel 2017 con l'accusa di corruzione. A rendere noto l'accaduto è stato un altro ex numero di Pdvsa, Rafael Ramirez, il quale ha parlato di Martinez spiegando che "è appena morto ex ministro del petrolio ed ex presidente di Pdvsa, sequestrato e maltrattato per un anno per ordine di Maduro che era a conoscenza della sua malattia...
MARTEDÌ 04 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Migranti venezuelani: meeting dei grandi del Sudamerica

A Quito si deciderà sulla ripartizione delle quote. Caracas boicotta la riunione

REDAZIONE
Migranti venezuelani
D
iversi Paesi del Sudamerica sono riuniti a Quito (Ecuador) per trovare soluzioni regionali ai flussi migratori provenienti dal Venezuela.  La riunione Una riunione tecnica boicottata dal governo di Maduro che, con la politica della sedia vuota intende lanciare un messaggio anche ai vicini di casa: la crisi migratoria è un'invenzione dell'opposizione.L'esecutivo venezuelano non ha fornito alcuna giustificazione all'assenza dei propri rappresentanti,...
MERCOLEDÌ 29 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Profughi venezuelani: Temer schiera l'esercito

Truppe inviate nel Roraima dopo le recenti tensioni. Il presidente: "Garantiranno la sicurezza"

DANIELE VICE
Michel Temer
M
ichel Temer ha ordinato una mobilitazione delle forze armate brasiliane nello Stato settentrionale di Roraima per proteggere la frontiera con il Venezuela, Paese da cui sono arrivate decine di migliaia di profughi. L'annuncio Il presidente sudamericano ha spiegato che le truppe resteranno per due settimane con il compito di far rispettare la legge e di "garantire la sicurezza dei cittadini brasiliani ma anche degli immigrati venezuelani che fuggono dal loro...
LUNEDÌ 20 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Al via la riforma monetaria

L'opposizione ha annunciato uno sciopero generale per martedì

CAROLINA GARCIA
T
utto pronto in Venezuela per la riconversione monetaria, la seconda degli ultimi dieci anni, voluta dal presidente Nicolas Maduro. Il bolivar forte, attualmente in circolazione, sarà sostituito dal neonato bolivar sovrano, che avrà cinque zeri in meno del precedente e sarà strettamente collegato alla criptomoneta venezuelana denominata Petro. Quest'ultimo, garantito dalle riserve petrolifere del Paese, avrà un valore di 3.600 bolivar sovrani. Riforma monetaria...
DOMENICA 19 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Un salario moltiplicato per 34

RAFFAELE BONANNI
N
icolas Maduro, il presidente del Venezuela, ha annunciato al popolo l’aumento di salari e pensioni, che saranno moltiplicati per ben 34 volte. Ha dichiarato che lo farà, legando la nuova moneta al valore del barile di petrolio che il Paese sudamericano vende. Intanto, il salario attuale mensile appena basta per un chilo di carne, dato che l’attuale regime per ottenere consenso elettorale ha distribuito a piene mani soldi non sudati. Ora ci riprova, con maggiore...
MERCOLEDÌ 08 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Attacco dei droni: Maduro ora accusa Borges

Il leader chavista punta il dito contro l'ex presidente del Parlamento

EDITH DRISCOLL
Maduro protetto durante il presunto attacco
N
icolas Maduro accusa l'ex presidente del Parlamento venezuelano Julio Borges per le esplosioni di droni durante la parata di sabato scorso a Caracas, che il leader chavista considera un attentato alla sua persona.  I terroristi Maduro ha poi nuovamente chiamato in causa la Colombia, sostenendo che l'attacco sia stato eseguito da terroristi addestrati nel vicino Paese sudamericano. In particolare, ha spiegato, "nel Nord di Santander, nel villaggio di Chinacota,...
DOMENICA 05 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Caracas, attentato contro Maduro

Droni lanciati contro il presidente, rimasto illeso. Lui accusa la Colombia ma un Gruppo rivendica: "E' solo questione di tempo"

REDAZIONE
Il presidente Maduro poco prima dell'attentato
M
omenti di panico durante la parata militare organizzata in occasione dell'81esimo anniversario della fondazione del corpo della Guardia Nazionale venezuelana, a Caracas. Alcuni droni sono esplosi poco distanti dal palco dove il presidente Nicolas Maduro stava tenendo il suo discorso, ferendo sette persone. Un attentato contro il presidente: di questo hanno parlato immediatamente i media latinoamericani e lo stesso capo dello Stato, il quale è stato trascinato via dagli addetti...
MERCOLEDÌ 04 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Quando Trump chiese dell'invasione del Venezuela

Lo riferiscono i media americani: il presidente tirò fuori il discorso nel corso di un vertice nell'agosto 2017. Fu dissuaso dai consiglieri

REDAZIONE
Donald Trump
C
he la situazione del Venezuela fosse complessa e al centro delle preoccupazioni di molti Paesi, specie i più vicini, era fuor di dubbio. Quello che, almeno in via ufficiale, finora non si sapeva era la volontà del presidente Trump di dare il via a un'invasione militare dello Stato sudamericano che potesse, in base a quanto discusso all'epoca, mettere fino al periodo di disordine che stava funestando il Paese e investendo il presidente Nicolas Maduro. L'idea...
NEWS
Pagamento bollo auto, 12 persone sanzionate
NAPOLI

Furbetti del bollo auto: sanzionati 12 automobilisti

Pagheranno il triplo del beneficio di cui hanno fruito illecitamente
Marcia per la Vita a Parigi
PARIGI

Migliaia di persone in marcia contro l'aborto

In Francia 200mila interruzioni di gravidanza l'anno. I manifestanti chiedono interventi anche contro la fecondazione...
Kirko Arguello riceve la cittadinanza onoraria a Porto San Giorgio
IL RICONOSCIMENTO

Kiko Arguello cittadino onorario di Porto San Giorgio

Dagli anni '80 sorge nella città marchigiana il Centro Internazionale del Cammino Neocatecumenale
Povertà in Italia
RAPPORTO OXFAM

Disuguaglianza economica nel mondo in crescita

Le fortune dei super-ricchi sono aumentate del 12% lo scorso anno
Migranti
SALVATAGGIO

Oltre 300 migranti in Libia

Ci sono anche i 100 che si trovavano su un barcone in avaria al largo di Misurata
Madre e figlia
LISIERA DI BOLZANO VICENTINO

Gettata a terra dalla madre: muore neonata

La donna ha poi tentato il suicidio ferendosi alla gola con un coltello