News MARTIN SCHULZ

LUNEDÌ 23 APRILE 2018, IN TERRIS

Per la prima volta una donna alla guida dell'Spd

Andrea Nahles trionfa con oltre il 66% dei voti. Succede a Martin Schulz

REDAZIONE
Andrea Nahles
A
ndrea Nahles è la nuova presidente del partito socialdemocratico tedesco (Spd). L'elezione è avvenuta con il 66,3% dei voti espressi dal congresso. Si tratta della prima donna leader in 155 anni di storia dell'Spd.  Esito scontato Il risultato contrasta con il 100% raggiunto un anno fa da Martin Schulz, ma è in parte spiegato dal fatto che questa volta c'era una candidatura alternativa, dal sindaco di Flensburg (nord), Simone Lange, che ha ottenuto...
MARTEDÌ 13 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Spd, Schulz lascia la presidenza

L'annuncio al termine del direttivo: "Dimissioni con effetto immediato". Scholz commissario, poi Nahles presidente

REDAZIONE
Martin Schulz
D
imissioni con effetto immediato per Martin Schulz: il leader della Spd ha annunciato, nel corso di uno statement al termine del direttivo nella sede del partito socialdemocratico di Berlino, che rinuncerà al suo ruolo di presidente "senza amarezza e senza rabbia". Su chi lo sostituirà, dopo un'iniziale incertezza, il direttivo ha indicato, al termine della riunione per decretare la linea d'azione da seguire da qui fino al congresso di Wiesbaden, la...
VENERDÌ 09 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Schulz rinuncia agli Esteri

Lo riporta il der Spiegel. L'ex presidente dell'Europarlamento lascerà anche la guida dell'Spd

ALBERTO TUNO
Martin Schulz
M
artin Schulz rinuncerà all'incarico di ministro degli Esteri nella Grosse Koalition varata due giorni fa dopo l'accordo con la Cdu di Angela Merkel. Lo riporta il Der Spiegel.   Passaggio di consegne La decisione, ancora non confermata, nasce nella tempesta interna al partito socialdemocratico dopo il passo indietro dell'ex presidente dell'Europarlamento, pronto a cedere lo scettro di leader all'attuale capo del gruppo parlamentare, Andrea...
GIOVEDÌ 08 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Fuoco amico su Merkel

Leader della Cdu scontenti per le troppe concessioni all'Spd

EDITH DRISCOLL
Angela Merkel
L
e troppe concessioni fatte ai socialdemocratici per il raggiungimento di un accordo sulla Grosse Koalition mettono nei guai Angela Merkel all'interno del suo partito: la Cdu.  Scontenti Il problema maggiore è ovviamente l'aver dovuto cedere il ministero delle Finanze, destinato al sindaco di Amburgo dell'Spd Olaf Scholz. "L'assetto dell'esecutivo, così come è ora, è un errore politico", secondo Christian von Stetten, deputato...
MERCOLEDÌ 07 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Grosse Koalition: c'è l'accordo

Merkel: "Governo stabile". All'Spd il ministero delle Finanze. Schulz agli Esteri?

FRANCESCO VOLPI
Merkel e Schulz
F
C'è l'accordo sulla Grosse Koalition fra Spd e Cdu. Secondo il der Spiegel ai socialdemocratici sarà assegnato un ministero prestigioso come quello delle Finanze, fino a oggi guidato dal "falco" del rigore Wolfgang Schaeuble. Indiscrezione, quest'ultima, confermata anche dalla Bild. Ai socialdemocratici dovrebbero andare anche Lavoro ed Esteri (con Martin Schulz in pole position) mentre alla Cdu Economia e Difesa. Il leader della Csu, Horst...
GIOVEDÌ 01 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Ddl ricongiungimenti: arriva il primo ok

Approvati i limiti, frutto dell'accordo tra Spd e Cdu

REDAZIONE
Il Bundestag
L
a Camera dei deputati tedesca ha approvato una legge che limita il ricongiungimento familiare per i rifugiati, condizione per formare una coalizione di governo tra i conservatori della Cdu-Csu e i socialdemocratici (Spd). Con 376 voti a favore e 298 contrari, la normativa ha esteso fino al 31 luglio la moratoria già in atto dall'inizio del 2016. In seguito, sarà permesso a mille persone al mese di entrare in Germania per ricongiungersi con i familiari, una quota che...
VENERDÌ 26 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Al via le trattative per il nuovo governo

Iniziati negoziati fra Merkel, Schulz e Seehofer. La cancelliera: "Dobbiamo essere rapidi"

EDITH DRISCOLL
Seehofer, Merkel e Schulz (dpa)
S
ono iniziati in Germania i negoziati tra Angela Markel, Martin Schulz e Horst Seehofer per la formazione del nuovo governo, espressione della Grosse Koalition tra Spd, Cdu e Csu.  Parola ai leader La cancelliera tedesca si è detta ottimista. "Penso che con l'accordo preliminare abbiamo un buon quadro negoziale: dobbiamo essere rapidi per dare una nuova dinamica non solo all'Europa, ma anche alla Germania", ha spiegato prima che il primo incontro...
LUNEDÌ 22 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Grosse Koalition

RAFFAELE BONANNI
Angela Merkel e Martin Shulz
S
embra tutto pronto per una riedizione della Gross koalition in Germania tra i socialdemocratici del Spd e i democristiani del Cdu e Csu. Nonostante le forti opposizioni interne, i Socialdemocratici hanno detto si per non andare incontro ad una avventura nel Paese ed invece rilanciare il progetto dell'Unione Europea. Alla fine, come si vede, i tedeschi scelgono la via più consona agli interessi generali della loro nazione. Speriamo che gli italiani sappiano fare altrettanto.
VENERDÌ 12 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Nuovo governo entro Pasqua

Trovato l'accordo sulla Grosse Koalition. Schulz: "Risultato eccezionale". L'euro spicca il volo

LUCA LA MANTIA
Angela Merkel e Martin Schulz
C
du-Csu e Spd hanno raggiunto l'accordo definitivo sulla Grosse Koalition. Superati gli ostacoli che da settimane incagliavano le trattative per una nuova riedizione della coalizione, ovvero tasse e migranti. L'accordo Le ultime intese raggiunte riguardano le tasse - l'aliquota massima d'imposta non aumenterà, come invece chiedevano i social democratici - e i migranti, con l'ok al ricongiungimento familiare al ritmo di mille persone al mese. Trovato un...
MERCOLEDÌ 10 GENNAIO 2018, IN TERRIS

La Grosse Koalition rallenta sui profughi

Manca l'accordo sui ricongiungimenti familiari. Ok all'immigrazione di personale qualificato

ALBERTO TUNO
Angela Merkel e Martin Schulz
A
l tavolo della Grosse Koalition manca ancora un accordo sui profughi e in particolare sui ricongiungimenti familiari. I negoziatori della Cdu della Spd e della Csu sono al quarto giorno di confronto, e si sono dati l'obiettivo di chiudere entro domani notte, per decidere se passeranno alle consultazioni vere e proprie. Nodo I richiedenti asilo che ricevono protezione in Germania hanno generalmente diritto a farsi raggiungere dalle famiglie, ma questa possibilità...
NEWS
BERGAMO

Due fratelli muoiono durante un bagno nel lago d’Iseo

Non sapevano nuotare, per i carabinieri potrebbe averli inghiottiti una buca sott’acqua. Cinque morti in due giorni
TOSCANA

Ecco gli eredi di giullari e menestrelli

Un festival dedicato ai poeti ambulanti e al repertorio dei cantastorie
MIGRANTI

Open Arms, la polizia nella sede della Guardia Costiera

Ieri l'appello del presidente dell'Europarlamento, David Sassoli, affinché l'Italia consenta lo sbarco

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
Peter Fonda in Easy Rider
CINEMA

E' morto Peter Fonda, la star di Easy Rider

L'attore, figlio del grande Henry, aveva 79 anni. Con il film capolavoro del 1969 segnò un'intera generazione

Positivo all’alcoltest chiama il padre, ma è ubriaco anche lui

L’uomo per evitare il sequestro dell’auto si è fatto venire a prendere dai genitori, ma al padre hanno...