News ABORTO

MERCOLEDÌ 03 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Gli Usa e le madri assassine

Aumentano i processi per le donne che interrompono la gravidanza

MARCO GRIECO
Un momento di una manifestazione contro l'aborto
D
opo la sentenza storica con la quale i legislatori dell'Alabama hanno dato il via libera al progetto di legge che dichiara totalmente illegale abortire, non sono i casi di donne accusate di attentare alla vita del loro feto, e non solo in Alabama.  Il mese scorso, Marshae Jones, 28 anni, è stata accusata di omicidio colposo. Su di lei grava l'accusa di aver acceso un alterco con un'altra donna, Ebony Jemison la quale, in un crescendo di...
VENERDÌ 28 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Spot blasfemo. Bussetti: "No censure, ma rispetto per il sacro"

L'Arcangelo offre la pillola a Maria: Non si Tocca la Famiglia aveva chiesto l'intervento del ministro

FEDERICO CENCI
Annunciazione di Cestello, Sandro Botticelli. Nel riquadro Marco Bussetti
È
 arrivata fino a viale Trastevere, sede del Ministero dell'Istruzione, l'eco della polemica per lo spot blasfemo messo a punto da un gruppo di studenti dell’Istituto “Giorgi-Woolf” di Roma, e premiato nell'ambito di un concorso della Società Medica Italiana per la Contraccezione in collaborazione con l’Associazione Culturale LaScelta dedicato ai licei artistici. A suonare la grancassa dell'indignazione...
MERCOLEDÌ 26 GIUGNO 2019, IN TERRIS

La Ciccone vuole convincere il Papa: "Ecco l'opinione di Gesù sul corpo delle donne"

La celebre cantante, in arte Madonna, confida di incontrarlo. Ma le sue provocazioni hanno spesso irritato i cattolici

FC
Papa Francesco e Veronica Ciccone
T
anti cattolici di tutto il mondo desiderano vedere il Papa, figurarsi incontrarlo in un'udienza privata o anche per un veloce saluto. Sarebbe un'occasione per pregare con lui, chiedergli una benedizione, parlargli di qualche problematica personale. Nessuno, tra i cattolici, vorrebbe invece incontrare il Pontefice per convincerlo che la posizione del magistero della Chiesa sul corpo della donna sia da rivedere. Non verrebbe in mente a nessun cattolico appunto, ma a Louise...
MARTEDÌ 25 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Quando il calcio femminile serve a promuovere l'aborto

Le avversarie costringono le calciatrici vaticane ad abbandonare il campo durante l'inno nazionale: ecco perché

FC
Calciatrice austriaca protesta a favore dell'aborto
I
n nome dell'uguaglianza di genere, dei diritti delle donne, forse anche in nome dei soldi, da qualche mese è in atto una massiccia campagna mediatica in favore del calcio femminile. L'occasione per far breccia nell'opinione pubblica sono i Mondiali di calcio tra donne, che si stanno disputando in Francia. Se finora non è stato qualche particolare gesto tecnico ad attirare l'attenzione degli sportivi sul calcio tra donne, lo ha fatto in compenso un episodio...
SABATO 22 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Aborto, una sentenza storica

STEFANO OJETTI
N
on piace sulle tematiche etiche che riguardano il valore e il rispetto della vita, dal suo concepimento fino al suo termine naturale, compiacersi di un certo "trionfalismo"! E' indubbio altresì che la recente sentenza della Corte di Cassazione, che ha condannato un'ostetrica "per omicidio colposo anziché aborto colposo" per non aver  adeguatamente monitorato il battito cardiaco di un feto mentre la madre era in travaglio nonostante le fosse...
MARTEDÌ 18 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Sollevazione contro lo spot blasfemo

L'Arcangelo offre a Maria la pillola. Don Buonaiuto: "Osceno". Insorgono i medici cattolici, petizione al Miur

FEDERICO CENCI
L'Annunciazione di Sandro Botticelli
P
er quanto il processo di secolarizzazione abbia compiuto balzi in avanti nel corso degli ultimi decenni, l’Italia resta un Paese che conserva un minimo di riguardo nei confronti del suo patrimonio religioso cristiano. E così non poteva passare sotto silenzio lo spot messo a punto da un gruppo di studenti dell’Istituto “Giorgi-Woolf” di Roma, nell’ambito di un concorso per i licei artistici lanciato dalla Società Medica Italiana per la Contraccezione...
MARTEDÌ 18 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Una campagna al femminile contro l'aborto

Il Movimento per la Vita lancia "Cuore a cuore". E sull'eutanasia, il Forum socio-sanitario insorge per l'obiezione di coscienza

FEDERICO CENCI
Donna incinta
U
n coro di voci femminili che urli al mondo il rifiuto dell’aborto e il fatto che il concepito è un essere umano. Questo l’intento della campagna “Cuore a cuore”, lanciata ieri dal Movimento per la Vita italiano nel corso di una conferenza stampa del Forum socio-sanitario. Cuore a cuore “Questa iniziativa - ha spiegato Marina Casini Bandini, presidente del MpVi - affonda le radici in tutta la nostra lunga e consolidata esperienza a servizio della vita...
GIOVEDÌ 30 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Legge anti aborto anche in Louisiana

Vietata l'interruzione di gravidanza dopo la sesta settimana

L.L.M
Manifestazioni contro l'aborto
A
nche la Lousiana ha approvato una legge che restringe le maglie per l'accesso all'interruzione volontaria di gravidanza. Con 79 voti a favore e 23 contrari è infatti passata in modo definitivo la misura che vieta l'aborto oltre la sesta settimana, quando spesso le donne non hanno ancora appurato il loro stato interessante. La legge John Bel Edwards, l'unico governatore democratico degli stati del profondo sud, sostiene la legge ed ha quindi detto che intende...
SABATO 25 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Il Papa: "Vita umana inviolabile, l'aborto non è mai la risposta"

Il Santo Padre ai partecipanti di "Yest to Life": "E' un problema umano. No alla diagnosi prenatale per finalità selettive"

REDAZIONE
Papa Francesco con un bimbo
"N
essun essere umano può essere mai incompatibile con la vita, né per la sua età, né per le sue condizioni di salute, né per la qualità della sua esistenza". E' un messaggio chiaro quello che Papa Francesco ha rivolto durante il suo incontro con i partecipanti al Convegno internazionale “Yes to Life! Prendersi cura del prezioso dono della vita nella fragilità”. Parole importanti in un contesto in cui "bambini, in taluni...
MERCOLEDÌ 22 MAGGIO 2019, IN TERRIS

"I consultori tutelino il diritto alla vita del concepito"

Il MpV interviene sul tema dell'aborto a 41 dall'entrata in vigore della legge 194

EDITH DRISCOLL
Donna incinta
I
l Movimento per la Vita, a 41 anni dall’entrata in vigore della legge 194, continua a giudicare ingiusta questa legge. Lo fa con un comunicato stampa in cui afferma che "rimuoverla è un obiettivo ineliminabile". "Tuttavia - spiega l'organizzazione pro-vita attualmente presieduta da Marina Casini, figlia di uno dei fondatori del MpVi Carlo Casini - realisticamente, le difficoltà sono enormi visti gli attuali assetti parlamentari che ne rendono...
NEWS
BERGAMO

Due fratelli muoiono durante un bagno nel lago d’Iseo

Non sapevano nuotare, per i carabinieri potrebbe averli inghiottiti una buca sott’acqua. Cinque morti in due giorni
TOSCANA

Ecco gli eredi di giullari e menestrelli

Un festival dedicato ai poeti ambulanti e al repertorio dei cantastorie
MIGRANTI

Open Arms, la polizia nella sede della Guardia Costiera

Ieri l'appello del presidente dell'Europarlamento, David Sassoli, affinché l'Italia consenta lo sbarco

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
Peter Fonda in Easy Rider
CINEMA

E' morto Peter Fonda, la star di Easy Rider

L'attore, figlio del grande Henry, aveva 79 anni. Con il film capolavoro del 1969 segnò un'intera generazione

Positivo all’alcoltest chiama il padre, ma è ubriaco anche lui

L’uomo per evitare il sequestro dell’auto si è fatto venire a prendere dai genitori, ma al padre hanno...
Papa Francesco

Papa Francesco paladino dell'umanità

Non è facile comprendere la sofferenza umana a tal punto da volere che ad essa si offra sollievo. E’...
PARIGI

Ricostruire Notre-Dame per far rinascere la fede

Messaggio di papa Francesco alla diocesi di Parigi impegnata a riportare al suo antico splendore la cattedrale gravemente...