US OPEN: UNA SUPER VINCI APPRODA IN SEMIFINALE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:50

Roberta Vinci si è guadagnata l’accesso, il primo nella sua carriera, alle semifinali degli US Open battendo nello spettacolare match di ieri sera la tennista francese Kristina Mladenovic per 6-3 5-7 6-4. Un combattuto match di 2 ore e 32’ caratterizzato da lunghi scambi e un gioco di altissimo livello. La Vinci – 43° in classifica – affronterà ora in semifinale la numero uno del tennis mondiale Serena Williams, che ha battuto nei quarti la sorella Venus ed è vicina a completare il Grande Slam, vincendo i quattro tornei più importanti della stagione. Un impresa che non si ripete dalla grande stagione di Steffi Graf del 1988, che vinse anche il titolo olimpico ottenendo uno storico Grande Slam d’oro.

Successo anche nel doppio per la neoformata coppia Errani-Pennetta, che hanno battuto il duo Arruabarrena-Klepac per 6-0 5-7 6-2, qualificandosi anche loro per le semifinali dell’Open. La Pennetta si è aggiudicata l’accesso ai quarti nel singolo e lotterà contro la Kvitova per un posto in finale, dopo aver mandato a casa l’australiana Samantha Stosur in quello che la tennista brindisina ha definito “il suo miglior match della stagione”. Sesta volta tra le prime otto degli Us Open l’italiana numero 26 del tennis mondiale che, come ha spiegato, ha anche la città dalla sua parte: “Amo New York, le sue luci, la sua vitalità. Non ci si ferma mai. Non mi ci vedo a vivere, troppo caotica, troppo traffico. Ma per due settimane è perfetta, mi trasmette tanta energia. E poi gli Us Open mi portano fortuna.”

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.