DOMENICA 17 NOVEMBRE 2019, 19:32, IN TERRIS

EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

Ronaldo non si ferma: a un passo da quota 100

Con la rete al Lussemburgo il portoghese tocca 99 gol in nazionale. Il record assoluto di Ali Daei (109) è nel mirino

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo
U

n gol al Lussemburgo che contribuisce a qualificare il Portogallo a Euro 2020, e un altro ancora da realizzare per entrare ancora di più nella storia: Cristiano Ronaldo si ferma a quota 99 in nazionale, in attesa del prossimo giro di convocazioni per completare l'ascesa all'Olimpo dei bomber da tripla cifra con la rappresentativa del proprio Paese. Solo uno, Ali Daei, ha osato fare tanto, raggiungendo la ragguardevole cifra di 109 gol in nazionale, record assoluto fino adesso. Quasi obbligatorio porre dubbi sulla tenuta di un primato che dura da una vita, perché tra amichevoli ed Europei alle porte, CR7 è quasi chiamato dalle folle a fare meglio, lui, che anche coi club ha sfondato porte, tra squadroni come Manchester United, Real Madrid e Juventus. In nazionale il trend è sempre stato invidiabile ma è solo di recente che c'è stato il vero expolit, ovvero tra le qualificazioni ai Mondiali 2018 (18 reti) e quelle all'Europeo dell'estate prossima, compresi i match di Nations League, per un totale di 14, escludendo i 4 messi a referto in Russia.


Incrocio mondiale

Per battere il record c'è ancora tempo. E non che toccare i 100 gol non lo sia, anche considerando che, pur sensazionale, i 109 segnati da Daei (due Mondiali giocati, nessun gol) sono stati messi a referto in anni diversi e contro nazionali forse meno quotate rispetto alle varie Spagna, Inghilterra, Germania. Italia no, visto che finora non le ha mai segnato. Curioso notare come i due superbomber abbiano anche incrociato le loro strade proprio durante un Mondiale, quello di Germania 2006, il primo disputato da CR7 e l'ultimo di Ali Daei. Non scese in campo il numero 10 iraniano, mentre il giovane asso dello United siglò la rete del definitivo 2-0, la prima in una Coppa del Mondo. All'epoca si parlava già di Ronaldo come un fenomeno ma ancora lontano dai livelli extraterrestri che avrebbe raggiunto di lì a qualche anno. Daei invece, 37enne nel 2006, era al canto del cigno di una carriera nemmeno lontanamente sui livelli del portoghese ma comunque di tutto rispetto, con esperienze di livello proprio in Germania, tra l'ottima stagione all'Arminia Bielefeld (precedente al Mondiale francese del '98) e quelle discrete ma meno fortunate con Bayern Monaco (c'era anche lui in panchina nell'incredibile finale di Champions di Barcellona persa con il Manchester United) ed Herta Berlino. Del suo record in nazionale, comunque, non se ne sarebbe parlato più per tanto tempo, visto che nessuno pensava che qualcun'altro potesse raggiungere quelle cifre. Cristiano Ronaldo, però, a quei pensieri evidentemente non c'ha mai fatto caso.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La bandiera italiana sventola sul Palazzo del Quirinale, 30 maggio 2018 - Foto © Tony Gentile per Reuters

Italia senza previsioni

Il rapporto del CENSIS, la Fondazione presieduta dal sociologo cattolico Giuseppe De Rita, ha messo, come di consueto,...
Giuseppe Conte e Roberto Gualtieri
GOVERNO

Manovra, accordo su plastic e sugar tax

Una rinviata a luglio e ridotta dell'85%, l'altra a ottobre. Il premier: "Recessione scongiurata, non siamo il...
Mario Sossi durante il rapimento
MAGISTRATURA

E' morto il giudice Mario Sossi: fu rapito dalle Br

Pubblico ministero nel processo alla XXII Ottobre: il suo sequestro durò oltre un mese
Il vertice di maggioranza
GOVERNO

Manovra, braccio di ferro sulle microtasse

Frizione Italia Viva-Pd, sospeso il vertice. Bellanova: "Con plastic e sugar tax si rischia il disastro occupazionale"
Pedoni solitari
53° RAPPORTO CENSIS

Italiani sempre più ansiosi e dipendenti da smartphone

Lo scenario politico odierno è affollato da "non decisioni"
Bimba in lacrime al nido
VARESE

Maltratta i bimbi e si apparta col compagno: maestra sospesa

"Guardati, fai schifo", "piangi che così ti passa" sono le frasi rivolte alle piccole vittime del...
Cristiani filippini in preghiera
FILIPPINE

Anno pastorale: "Ecumenismo, dialogo interreligioso e popoli indigeni"

Vescovi: "La Chiesa esorta i fedeli a collaborare con persone di altre religioni e culture per la pace"
Alluvioni e fiumi in piena in Burundi
METEO

Il maltempo mette in ginocchio il Burundi: già 28 morti

Nove Paesi dell'Africa orientale stanno subendo gli effetti delle piogge con frane e alluvioni
Volontarie della croce rossa e personale ospedaliero
SALUTE

Firmato accordo tra Croce rossa e Campus bio-medico

Le crocerossine, con la loro attività di volontariato, supporteranno l’attività infermieristica
La polizia circonda il furgone Ups dopo l'inseguimento
FLORIDA

La rapina finisce in tragedia: 4 morti a Miami

I banditi fermati dopo un lungo inseguimento: due "vittime collaterali" e una donna ferita alla testa
Un bambino migrante
MIGRANTI

Quasi 6500 minori non accompagnati vivono in centri d’accoglienza

Unicef: "Altri 5000 giovani migranti e rifugiati arrivati nel nostro Paese soli sono irreperibili"

Sondaggio che va, sondaggio che viene

Abbiamo sottolineato più volte che la politica ormai è scandita da sondaggi. Bene che vada settimanali....