Robinho condannato a nove anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:40

Una condanna a 9 anni di reclusione, emessa dalla IX Sezione del Tribunale di Milano, è stata inflitta per violenza sessuale all'ex attaccante milanista, Robson de Souza Santos, meglio noto come Robinho. La seconda punta, attualmente in forza all'Atletico Mineiro, è stato accusato di aver messo in atto tale violenza ai danni di una ragazza albanese, all'epoca 22enne, assieme ad altre 5 persone. I fatti risalgono al 22 gennaio 2013, quando il brasiliano stava disputando la sua terza stagione (sulle quattro totali) con la maglia rossonera: stando alle indagini, l'abuso si sarebbe consumato in una discoteca, ai danni della giovane che il calciatore avrebbe conosciuto poco prima in un ristorante. Il pm Stefano Ammendola aveva inizialmente richiesto una condanna a 10 anni di carcere.

La vicenda

Il processo nei confronti degli altri 5 membri del gruppo presunti autori dello stupro, è stato invece sospeso a causa della loro irreperibilità. Secondo quanto sostenuto dall'accusa i sei, tutti di nazionalità brasiliana, avrebbero approfittato dello stato di incoscienza della ragazza provocato dagli alcolici. Successivamente, la 22enne sarebbe stata condotta in un vano guardaroba, dove la violenza sarebbe stata consumata. Assieme alla condanna, il Tribunale ha disposto per la donna un risarcimento pari a 60 mila euro. Un'accusa simile era stata lanciata al calciatore già nel 2009, quando militava nel Manchester City: all'epoca, fu rilasciato su cauzione prima di essere prosciolto.

La carriera

Robinho al momento si trova in Brasile, dove è impegnato con la sua squadra nel Brasileirao. Alle spalle una carriera vissuta ad alti livelli dapprima con il Santos, poi in Spagna col Real Madrid (135 presenze e 35 reti), in Inghilterra con il City (53 match e 16 gol), in Italia con il Milan (144 partite e 32 gol). Dopo un iniziale ritorno al Santos, aveva tentato l'esperienza in Cina, per poi tornare nuovamente in Brasile, all'Ateltico Mineiro. In mezzo, addirittura 100 partite disputate con la maglia della Nazionale verdeoro, condite da 28 reti.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.