Balbina, la santa che ritrovò le catene con cui era legato San Pietro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:10

Santa Balbina, vergine e martire Roma, ? – Roma, 130 ca. Incerte le notizie sulla sua vita. É la figlia del tribuno Quirino. Viene battezzata da papa Alessandro I insieme al padre. Ammalatasi gravemente, è portata dal pontefice (in quel momento imprigionato) che la guarisce. Per rimanere fedele al suo voto di verginità rifiuta con decisione varie proposte di matrimonio.

Balbina ritrova nel carcere Mamertino le catene con le quali è stato legato san Pietro. Porta queste catene a papa Alessandro I e, mettendogliele attorno al collo, lo guarisce dal gozzo di cu affetto. Secondo un’altra leggenda agiografica sono le catene che tengono imprigionato il pontefice a guarire lei dal mal di gola.

Morte

Per ordine dell’imperatore Adriano viene arrestata insieme al padre perché entrati nei cristiani. Dopo crudeli torture sono decapitati. Vengono seppelliti sulla via Appia.

Tratto dal libro “I santi del giorno ci insegnano a vivere e a morire” di Luigi Luzi

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.