Covid: oltre 93 milioni di contagi nel mondo, 30 solo in Europa

A preoccupare in Ue è la Germania dove, da inizio pandemia, è stata superata quota 2 milioni di contagi, di cui 22.368 nelle ultime 24 ore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:38
brevetti
covid

Ha superato quota 93 milioni il numero dei casi di contagio da Covid-19 registrati ufficialmente nel mondo dall’inizio della pandemia. Lo rende noto l’università americana Johns Hopkins, che riporta anche 1,99 milioni di decessi totali legati al nuovo coronavirus. Sono circa 51 milioni e 300mila i guariti.

Il Paese più colpito al mondo in termini assoluti dalla pandemia restano gli Stati Uniti, con 23,3 milioni di contagi e 388 mila decessi. Seguono, come ormai da mesi, India e Brasile.

Europa: preoccupa la Germania

I casi di Covid-19 in Europa hanno raggiunto i 30 milioni, secondo il conteggio dell’agenzia France Presse.

A preoccupare in Ue è soprattutto la Germania dove, da inizio pandemia, è stata superata quota 2 milioni di contagi, di cui 22.368 solo nelle ultime 24 ore. Lo rendono noto l’istituto tedesco Robert Koch e l’università americana Johns Hopkins, secondo cui i casi guariti nel Paese europeo sono stati 1,64 milioni. Con i suoi 83 milioni di abitanti, la nazione più popolosa dell’Ue ha registrato altri 1.113 decessi in un giorno, per un totale di 44.994. L’Italia, ieri, ne ha registrati 522, per un totale di 80.848 decessi.

Superati i 3,5 milioni di casi in Russia

In Asia la Russia è il Paese più colpito dopo l’India e il quarto Paese al mondo per numero di casi in termini assoluti. Qui sono stati superati i 3,5 milioni di casi accertati di Covid-19. Stando ai dati ufficiali, dall’inizio dell’epidemia nel Paese si sono registrati 3.520.531 contagi di Covid-19 e 64.495 persone sono morte a causa della malattia. Secondo il centro operativo nazionale anticoronavirus, nelle ultime 24 ore in Russia sono stati confermati 24.715 casi di Covid e 555 persone sono morte per la malattia.

Covid: 144 casi in 24 ore in Cina, massimi da marzo

La Cina ha riportato il maggior numero di casi giornalieri di Covid-19 in oltre 10 mesi. Secondo la Commissione sanitaria nazionale, le infezioni di ieri sono state 144, in aumento sulle 138 di mercoledì, segnando il numero più alto dai 202 casi del primo marzo. I contagi importati sono nove, mentre quelli domestici 135, di cui 90 nella provincia di Hebei che circonda Pechino. Altri 43 casi sono stati segnalati nello Heilongjiang, con le province di Guangxi e Shaanxi che ne hanno riportato uno ciascuno.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.