Recovery fund e gli investimenti sulle infrastrutture

Le infrastrutture di trasporto e la logistica, dai tempi dei Romani, incidono nella vita dei popoli molto di più di quanto lo abbiano capito politici e giornali. Attorno alle Strade Consolari dei romani sono cresciuti il nostro Paese e la Europa. Il Risorgimento unì politicamente l’Italia ma furono le ferrovie ad unirla economicamente e socialmente. Nel secondo dopoguerra furono...

Il voto espresso annuncia turbolenze

Ogni competizione elettorale italica è stata sempre molto ricca di novità e spesso anche di colpi di scena. Anche le elezioni regionali e il referendum che abbiamo appena avute, presentano novità importanti, che secondo me presentano segni che denunciano una crisi significativamente accentuata del sistema degli attuali partiti. Prendiamo i risultati avuti nelle regioni, che tutti i pronostici davano...

Delitto di Rivara, vi spiego come certi uomini diventano dei mostri spietati

Uomini che diventano mostri spietati, arrivando ad assassinare lucidamente persino il sangue del loro sangue pur di punire le donne che si erano scelti e che, ad un certo punto (e per ottime ragioni evidentemente), non li hanno più voluti e hanno 'osato' abbandonarli. Omicidio-suicidio a Rivara E' quello che ho pensato leggendo della terribile tragedia di Rivara, dove  un undicenne...

Il taglio del numero dei parlamentari, l’opinione di Cesare Mirabelli

audio
L'affluenza alle urne alla chiusura dei seggi per l'Election Day presenta un risultato che si sfiora il 40%. Inoltre gli exit poll danno la vittoria del si e dunque il via libera al taglio dei parlamentari. Se i dati reali venissero confermati, cosa dobbiamo aspettarci da domani? Nell'audio il commento di Mirabelli Interris.it lo ha chiesto al presidente emerito della Corte...

La speranza, lo sguardo oltre la percezione

Un bel dì vedremo, fa cantare Puccini alla sua eroina giapponese, che attende il ritorno del suo sposo di fronte ai dubbi della fedele serva Suzuki: l’aria, un capolavoro di equilibrio melodico di rara efficacia, può definirsi un inno a questa virtù capace di dividere l’umanità tra ottimisti e pessimisti, propositivi e disfattisti, sognatori e realisti, speranzosi e disperati. La...

Post Covid-19 e Recovery Plan: c’è una Visione della società?

Dopo l’emergenza sanitaria del Covid-19, la società italiana, i Paesi dell’UE e di tutto il mondo, con una nuova consapevolezza di responsabilità sia livello personale che collettivo, sia a livello di Paese, stanno affrontando, le emergenze di tipo economico, di tutte le attività produttive e dei servizi pubblici e privati. È possibile che dopo l’emergenza Coronavirus, potremo assistere alla fine...

Una nuova politica del trasporto per garantire distanziamento e qualità della vita

Il trasporto pubblico locale da quello ferroviario a quello dei bus è sempre stata una materia complicata. Ricordiamo Giulio Andreotti quando diceva se uno mi viene a dire che risana le ferrovie gli chiedo se è matto o se è Napoleone. Il TPL la sigla del Trasporto pubblico locale storicamente ha avuto un salto di qualità con la costruzione alla...

La fede: un salto nella luce

Andiamo subito al sodo: la fede è una certezza, profonda, inesauribile, istintiva, sincera, ingovernabile; è uno stato d’animo, una condizione, una verità. Non va confusa con la fiducia, che presuppone un rapporto consolidato su cui poggia oppure una scelta fondata su elementi di valutazione di colui verso cui si nutre; né con la convinzione, che può nascere dall’esame obiettivo...

Se l’emergenza Covid aumenta le disuguaglianze

Non lasceremo indietro nessuno, nessuno perderà il lavoro a causa del Covid-19 o del lockdown. Ci ricordiamo tutti questi impegni del Premier Conte e del Ministro Gualtieri. Si sono rivelate delle pie promesse così che questa settimana prima il Presidente Sergio Mattarella ha denunciato come nella crisi siano aumentate le diseguaglianze e il Vescovo di Lodi, Mons. Maurizio Malvestiti, ha...

Ecco perché nelle regioni occorre votare chi sostiene la vita

Ogni appuntamento elettorale impone una seria riflessione personale prima di decidere a quale partito e candidato dare il sostegno del proprio voto. Purtroppo, sempre di più, è invalsa la moda di non votare o votare in modo superficiale, dietro spinte emotive o slogan qualunquistici. Due atteggiamenti entrambi poco consoni con la responsabilità sociale che ogni voto porta con sé. Il...

La deontologia professionale non è un optional

Lo svolgimento di un’attività professionale è una grande responsabilità non solo sociale ma anche e soprattutto giuridica. L’attività del professionista presuppone l’impiego di competenze tecniche e...