Home Primo piano Accadde oggi: il 30 luglio 2011 viene istituita la Giornata Mondiale dell’Amicizia

Accadde oggi: il 30 luglio 2011 viene istituita la Giornata Mondiale dell’Amicizia

"Chi trova un amico trova un tesoro" dice un antico detto. Quanto è vero? Ecco cosa rappresenta l'amicizia e perché deve essere festeggiata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:27

La Giornata Mondiale dell’Amicizia è stata proclamata nel 2011 dall’Assemblea Generale dell’ONU. L’iniziativa si deve alle Nazioni Unite che istituirono questa ricorrenza attraverso la risoluzione 65/275, per promuovere una cultura di pace tra popoli, paesi, culture e persone.
Per questo motivo la promozione di uno spirito condiviso di solidarietà tra individui e Paesi possa ispirare sforzi di pace e costruire ponti tra le comunità.

La risoluzione delle Nazioni Unite pone l’accento sul coinvolgimento dei giovani: come futuri leader, dovrebbero essere coinvolti attivamente nella comunità. Per far in modo che si facciano loro stessi promotori di uno spirito di fratellanza, comprensione, rispetto della diversità delle culture.

La risoluzione A/RES/65/275 sottolinea quanto sia importante che i giovani, gli uomini del nostro di domani, promuovano la comprensione reciproca e il rispetto della diversità. Una giornata, quella di domani, che si prefigge anche di sostenere gli obiettivi e le finalità della Dichiarazione e del Programma di Azione per la una Cultura di Pace e del Decennio Internazionale per una Cultura di Pace e di Non-violenza per i Bambini nel Mondo (2001 – 2010).

ll futuro è nelle mani dei giovani, che sanno fare gruppo, che sanno tessere fili sottili, o spessi, di relazioni amorose, filantropiche e che non hanno paura di dimostrarlo.

Durante il lockdown ognuno era solo, confinato nella propria casa. Sono state tante le mancanze eppure la vicinanza degli amici si è sentita più forte che mai. Tramite un messaggio, una chiamata o una video chiamata l’amico è sempre stato presente.

L’amico vero è quello che ti fa sentire a casa, con il quale si può piangere, raccontarsi, aprirsi senza scudi ne pregiudizi per questo deve essere celebrato. La vera amicizia deve essere sempre festeggiata.

Come si festeggia la giornata dell’amicizia?

Ovviamente con un amico! Divertirsi e trascorrere una serata in amicizia è una delle cose più belle ed divertenti che ci sia.
In particolare quando la fortuna vuole che quella persona sia l’amico di una vita con cui poter condividere ricordi della propria fanciullezza.
E li bando alle chiacchiere, i flash prenderanno il sopravvento e…buona festa dell’amicizia a tutti!

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.