Frongia: “Nessuna intenzione di chiudere l'ippodromo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:43

Vorrei ribadire che da parte dell'Amministrazione capitolina non c'è alcuna intenzione di chiudere l'impianto di Capannelle, come invece erroneamente riportato da diversi organi di stampa. Nessuna richiesta di riconsegna della struttura è stata inviata al concessionario, la Hippogroup, a cui in queste ore il Dipartimento Sport ha ribadito l'intenzione di valutare la questione del canone concessorio nel rispetto del Nuovo Regolamento degli Impianti Sportivi e, di conseguenza, delle istanze pervenute dalla Hippogroup stessa ai sensi del medesimo Regolamento”. Così in una nota l'assessore allo Sport, Politiche giovanili e Grandi Eventi del Comune di Roma, Daniele Frongia.

“Le gare ippiche possono regolarmente svolgersi per i mesi di gennaio e febbraio 2019 e, in ogni caso, l'Amministrazione sta lavorando affinchè le attività sportive che hanno luogo all'interno dell'ippodromo non vengano sospese. Siamo dalla parte dell'ippica e dei lavoratori dell'ippodromo. Con la Hippogroup è una questione annosa che si trascina da troppi anni e che siamo determinati a risolvere al piuù presto”, conclude Frongia.

Hippogroup

Lo scorso 19 dicembre Capannelle, l'azienda di gestione dell'impianto, la Hippogroup Roma Capannelle s.r.l., aveva annunciato di rinunciare a proseguire nella gestione dell'ippodromo e che a gennaio l'impanto tornerà sotto la gestione diretta del Campidoglio.

La decisione della Hippogroup – riporta Roma Today – era maturata  a causa della “posizione formalmente assunta dall'Amministrazione di Roma Capitale in merito al canone di concessione”. Come l'azienda ha spiegato, è stato “quantificato retroattivamente in oltre due milioni e mezzo di euro annui”. Finora invece la società aveva pagato 67 mila euro l'anno. Tra le ragioni che hanno spinto la Hippogroup a lasciare l'impianto c'è anche quella della “durata del rapporto concessorio del comprensorio dell'ippodromo Capannelle” considerata evidentemente insoddisfacente“.

La storia dell'ippodromo

L'ippodromo delle Capannelle è situato in zona XVIII Capannelle, sulla via Appia. Inaugurato nel 1881, l'Ippodromo delle Capannelle fu ricostruito nel 1926. Fino a marzo 2014 ha ospitato esclusivamente gare di galoppo, sia in piano sia in ostacoli; poi sono iniziate anche gare di trotto, su una nuova pista appositamente realizzata, dopo la chiusura dell'ippodromo esclusivamente dedicato al trotto, quello di Tor di Valle. Non è raro che vi si pratichino anche gare sportive di altro genere, come ad esempio il cricket, per il quale è allestita un'apposita zona, con una piccola tribuna di 60 posti a sedere. Inoltre, è spesso sede di importanti manifestazioni di intrattenimento, come spettacoli circensi e concerti di musica popolare.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.