Paura in Nevada: registrato forte terremoto magnitudo 6.4

La scossa è stata avvertita fino a San Francisco e Salt Lake City

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:02

Un forte terremoto di magnitudo 6.4 è stato registrato nel Nevada occidentale dall’Usgs, l’Istituto di geofisica americano. La scossa è stata segnalata alle 4.03 del mattino a circa 35 miglia da Tonopah, a est della catena montuosa della Sierra Nevada, a metà tra Reno e Las Vegas. L’U.S. Geological Survey ha comunicato che l’epicentro del sisma è stato registrato nei pressi del confine con la California ed è stata avvertita fino a San Francisco e Salt Lake City, nello Utah.

La scossa

La scossa è stata registrata alle 4.03 (13.03 in Italia) a circa 60 chilometri dalla piccola ed ex città mineraria di Tonopah, che si trova a circa metà strada tra Las Vegas e Reno, una zona semi-desertica. Non ci sono state notizie immediate di feriti o danni, ma la scossa – è stato riportato dagli abitanti sui social – si è sentita fino in California. Il Los Angeles Times riferisce che una media di cinque terremoti di magnitudo tra 6 e 7 gradi colpiscono ogni anno la California e il Nevada.

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.