Ordigno esplode in un mercato a Baghdad, almeno 25 morti

Il fatto è accaduto in un mercato del quartiere periferico orientale della capitale, già teatro di diversi attentati in passato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:55

Il tragico bilancio, provvisorio, dell’esplosione in un mercato di Baghdad è di 25 morti e 47 feriti. Da quello che riporta l’agenzia di stampa Shafaq News, che cita fonti di sicurezza irachene, si sarebbe trattato del gesto di un attentatore suicida. L’attacco nel giorno di vigilia prima della festa Ai’d al Adha.

Ordigno artigianale

Il fatto è avvenuto nel mercato del quartiere di Sadr City, a est della capitale dell’Iraq. Scrive Ansa che la zona periferica, popolata in maggioranza da sciiti, sarebbe stata oggetto di diversi attacchi negli ultimi anni.

Seconda quanto riferito dal Ministero degli Interni iracheno, per l’esplosione sarebbe stato utilizzato un ordigno artigianale.

In un primo momento, le autorità avrebbero comunicato si fosse trattato di un “attacco terroristico”. Il primo ministro di Baghdad, Mustafa al Kadhimi, ha dato ordine di aprire immediatamente un’inchiesta sull’accaduto.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.