F1, capolavoro Ferrari: Leclerc-Sainz, doppietta da urlo in Bahrein

Leclerc trionfa davanti a Sainz, regalando una doppietta che alla Ferrari mancava dal 2019. Fuori Verstappen e Perez, terzo Hamilton

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:12
Ferrari Gp Bahrein
Foto © Twitter F1

Comincia col botto la stagione di Formula 1 della Ferrari. La Rossa si prende tutto in Bahrein, nel primo Gp del Mondiale, con una doppietta che mancava dal 2019. Charles Leclerc si prende la corsa, piazzandosi alla bandiera a scacchi davanti al compagno di squadra Carlos Sainz e al vicecampione del mondo Lewis Hamilton. Gara perfetta delle Ferrari, che centrano le prime due piazze del podio dopo tre anni (l’ultima volta fu a Singapore, con Vettel davanti a Leclerc). Fuori dai giochi l’iridato Max Verstappen, estromesso per questioni meccaniche dopo un duello con il monegasco nella fase centrale di gara. Out anche Sergio Perez, fermato al penultimo giro. Quarta la seconda Mercedes di George Russell, all’esordio da pilota titolare.

Capolavoro Ferrari

Il Cavallino approfitta alla grande della giornata nera delle Red Bull, fermata da noie tecniche nella fase più calda del Gran Premio. Brava la Ferrari a farsi trovare pronta all’inizio di una stagione che promette spettacolo dopo il rinnovamento degli assetti tecnici. Mai in gara Lewis Hamilton, premiato col podio dal forfait di Perez agli sgoccioli della gara. Bene l’Alfa Romeo, col sesto posto di Valtteri Bottas e il punto racimolato da Zhou. Decisiva la verve di Leclerc, che tiene a bada Verstappen forse nel suo momento migliore, fra il 16 esimo e il 18 esimo giro, con un doppio sorpasso dell’olandese e il controsorpasso del monegasco. L’assalto dura un altro giro, poi la Ferrari guadagni 3” di vantaggio, mentre Sainz incalza a 10”, tallonato da Perez con gomme medie. Alla 50esima tornata Verstappen alza bandiera banca, dopo esser già stato sopravanzato dallo spagnolo. Aprendo la strada a un’apoteosi rossa che mancava da troppo tempo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.