Carrara, accoltellato alla schiena in centro città

Il ferimento oggi pomeriggio alle 15 in piazza 2 giugno. L'uomo ritenuto responsabile del gesto è stato arrestato pochi minuti dopo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:06

A Carrara un uomo di 52 anni è stato arrestato dalla polizia per aver ferito alla schiena con un coltello una persona nel primo pomeriggio di oggi in piazza 2 Giugno. Il fermato, raggiunto pochi minuti dopo dagli agenti, soffrirebbe di problemi psichiatrici. La vittima non è il pericolo di vita.

La ricostruzione

Il fatto si è verificato intorno alle 15, quando l’uomo ritenuto responsabile dell’aggressione, un italiano, originario di Carrara, incensurato, avrebbe ferito con una coltellata alla schiena un’altra persona, anch’essa di nazionalità italiana.

L’arresto è avvenuto pochi minuti dopo l’episodio e agli agenti l’uomo non avrebbe fornito una motivazione per l’aggressione, ma solo pronunciato frasi sconnesse. L’accusa nei suoi confronti è tentato omicidio.

Il ferito

Secondo quanto confermato dal ferito, non conosceva l’uomo che lo ha colpito né avrebbe avuto alcun diverbio con lui. Per la polizia “sarebbe stato quindi colpito perché presente in quel momento nella piazza, senza particolari ragioni”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.