Tragedia alle Canarie: morto il bimbo trovato ieri su un barcone di migranti

Il piccolo era stato caricato su un elicottero del servizio di salvataggio marittimo spagnolo insieme ad altri 5 minori, tra cui due neonati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:56
migranti

E’ morto il bambino che si trovava a bordo di un barcone di migranti soccorso ieri sera al largo delle isole Canarie. Lo hanno reso noto il servizio per le emergenze dell’arcipelago e l’agenzia di stampa Efe.

Ennesima tragedia del mare

Il barcone era stato ritrovato alla deriva a circa 200 chilometri da Gran Canaria. Sull’imbarcazione c’erano oltre 40 persone, che nella notte erano stati ricevuti da servizi di prima assistenza sull’isola di Gran Canaria.

Il piccolo era stato caricato su un elicottero del servizio di salvataggio marittimo spagnolo insieme ad altri cinque minori, tra cui due neonati, e due adulti, tutti trovati in condizioni di salute preoccupanti. Una volta a terra, erano stati ricoverati in due ospedali. Ma per il bimbo non c’è stato nulla da fare, ennesima vittima dei cosiddetti “viaggi della speranza”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.