Il saluto di Salvini: “Necessario proteggere la famiglia naturale”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:06

Cari amici, cari sostenitori della famiglia naturale, in occasione del XII Congresso mondiale delle famiglie, sono lieto di esprimervi i miei migliori auguri e di congratularmi con voi per le importanti attività che conducete a difesa della famiglia naturale, che è la base della società nella quale noi crediamo”. Così inizia il breve messaggio che il vicepremier e ministro dell'Interno italiano, Matteo Salvini, ha inviato al Congresso mondiale delle famiglie, che nella sua XII edizione si tiene a Chisinau, in Moldavia.

“In questi tempi di aggressione distruttiva e irrazionale ai valori fondanti delle nostre culture – prosegue il testo di Salvini -, i vostri sforzi per proteggere la famiglia naturale sono un elemento vitale per la sopravvivenza e lo sviluppo dell'umanità, sono estremamente necessari e da apprezzare. Augurandovi un incontro produttivo e fruttuoso, vi porgo i miei migliori saluti”, conclude il segretario della Lega. A leggere il messaggio è stato Brian Brown, presidente del Congresso. All'evento partecipano anche gli italiani Toni Brandi e Alessandro Fiore, rispettivamente presidente e addetto stampa di ProVita Onlus, nel pomeriggio parleranno di diritto alla vita e di aborto. Tra le personalità che interverranno – riporta Notizie ProVita – ci sono anche il Patriarca di tutte le Russie, Kiryll, il presidente della Moldavia Igor Dodon e il Segreterio di Stato vaticano, card. Pietro Parolin. “È semplicemente meraviglioso essere qui fra centinaia di leader pro family da tutto il mondo. Ringrazio con tutto il cuore il vicepremier Salvini per il suo sostegno, incoraggiamento e determinazione”, ha commentato Toni Brandi.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.