Di Maio: “L'opposizione protesta contro le fasce deboli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:29

Alla Camera dei Deputati è la giornata della fiducia sulla Manovra. La chiama ad appello nominale andrà avanti fino a tarda serata. Questa mattina contro il metodo e il merito della legge di bilancio hanno protestato sia il Pd, con una manifestazione in piazza Montecitorio, sia Forza Italia, con una conferenza stampa a cui hanno presenziato i suoi rappresentanti più importanti.

La posizione di Di Maio

Sulle polemiche di questi giorni e le proteste delle opposizioni si è espresso questo pomeriggio il vicepremier pentastellato, Luigi Di Maio. Il ministro del Lavoro ha pubblicato un post sul suo profilo Facebook ufficiale, scrivendo: “Mi stupisce che molti si scandalizzino per quello che l’opposizione ha fatto in aula in questi giorni; invasione dei banchi del Governo, lancio di volumi, grida, ecc”. “Embè? Noi abbiamo fatto lo stesso quando stavamo all’opposizione – ha rivendicato il capo politico del Movimento 5 Stelle – Solo che gli stessi che mettono in pratica questi metodi oggi, allora ci definivano squadristi e violenti“.

Un'opposizione diversa

“Noi – ha continuato Di Maio – quando facevamo opposizione difendevamo i pensionati minimi, le piccole e medie imprese, i disoccupati e quelli che finivano nella morsa dell’azzardopatia e tante altre fasce deboli“. Questo, secondo il ministro del Lavoro, differenzia l'opposizione condotta nella scorsa legislatura dai parlamentari grillini da quella messa in scena in queste ore dal Pd e da Forza Italia: “Questi qui invece – ha scritto Di Maio – lo fanno per opporsi a un aiuto vero a tutti i disoccupati, a chi vive sotto la soglia di povertà, a chi – nel loro complice silenzio – è stato truffato da quelle banche che loro hanno salvato. A tutti quelli che fino al 4 marzo si sono sentiti abbandonati, non più rappresentati da nessuno. Noi a quelle persone abbiamo fatto delle promesse, ora le stiamo mantenendo”. Il vicepremier pentastellato ha concluso il suo post, scrivendo: “Sarà forse questo il motivo di tanto nervosismo da parte di coloro i quali hanno governato e oggi vedono cadere tutte le teorie con cui hanno ipnotizzato gli italiani per anni?

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.