MIGRANTI: NUOVO PIANO DI GERMANIA E FRANCIA E PER QUOTE OBBLIGATORIE E PERMANENTI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:01

La Francia ha annunciato un’iniziativa con la Germania per migliorare l’accoglienza dei rifugiati, in modo da consentire una migliore distribuzione dei migranti in Europa. I due Paesi invieranno a Bruxelles “proposte comuni per organizzare l’accoglienza deei rifugiati e un’equa ripartizione in Europa” dei profughi, ha comunicato la presidenza francese.

“Oggi parliamo di centomila rifugiati – ha dichiarato Francois Hollande al termine di un incontro con il premier irlandese Enda Kenny – “E’ necessario avviare un meccanismo che possa considerare la situazione in ogni Paese europeo e vedere cosa possa fare come accoglienza in funzione delle sue caratteristiche. Questo è il meccanismo che ho proposto insieme ad Angela Merkel e che sarà sottoposto ai ministri degli interni dell’Unione Europea”.

Questa iniziativa prevede inoltre di “assicurare il ritorno dei migranti irregolari nei Paeesi di origine e di apportare il sostegno e la cooperazione necessaria ai Paesi di origine e di transito”, ha aggiuto il presidente francese al termine di un comunicato dell’Eliseo. L’accordo tra Francia e Germania prevede inoltre “quote obbligatorie” per la ripartizione di migranti tra i Paesi membri dell’Ue. Per i Paesi che non vogliono partecipare, la Commissione sta ragionando sulla possibilità di prevedere l’opt-out

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.