KABUL: DUE MILITARI DELLA NATO UCCISI IN UN ATTENTATO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:15

A Kabul due soldati della Nato sono stati uccisi da uomini con la divisa dell’esercito. È successo nella provincia meridionale di Helmand. Durante l’azione sono rimasti uccisi anche due militari afghani.

Nel comunicato della Nato si precisa che i due uomini – probabilmente terroristi infiltrati – che avevano inosso le uniformi delle Forze di sicurezza e difesa nazionale dell’Afghanistan (Andsf), “hanno improvvisamente aperto il fuoco contro il veicolo su cui si trovavano i militari della Nato in una base dell’Helmand”.

Come d’abitudine, la Nato non ha fornito né l’identità né la nazionalità dei soldati uccisi. Questo tipo di incidenti, conosciuti in Afghanistan con la definizione “green on blue” (dal colore delle uniformi afghane e della Nato) si sono ripetuti spesso in passato e solitamente vengono attribuiti a militanti talebani infiltratisi nei ranghi delle forze di sicurezza.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.