Brasile, Dilma stacca tutti nei sondaggi pre elettorali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:03

Mentre Dilma Roussef stacca gli altri candidati nei sondaggi pre elettorali, Marina Silva continua a perdere terreno. A tre giorni dal voto in Brasile, Datafolha ha attribuito a all’attuale presidente il 40% delle preferenze, a Silva il 24% e Aecio Neves il 21%. Con un margine di errore del 2%, il sondaggio dà per la prima volta l’ambientalista Silva in “pareggio tecnico” con Neves, candidato del Partito socialdemocratico brasiliano.

Il primo turno delle elezioni presidenziali in Brasile è previsto domenica prossima e un ballottaggio è considerato altamente probabile. Alla simulazione del secondo turno, Dilma Rousseff vince su Marina Silva 48% a 41%. Stesso risultato in caso di ballottaggio con Aecio: la presidente otterrebbe il 48% e lo sfidante il 41%. Secondo la rilevazione delle intenzioni di voto fatta da Datafolha, Marina Silva,diventata la candidata del Partito socialista in seguito alla morte del suo compagno di partito Eduardo Campos, potrebbe addirittura non arrivare all’eventuale ballottaggio con Dilma Rousseff.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.