Albania, nuova forte scossa a Tirana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:07

La terra trema ancora in Albania. Una nuova forte scossa di magnitudo 5.6 è stata registrata ad una quarantina di chilometri dalla capitale albanese Tirana, quando erano più o meno le ore 16.00. L'epicentro è stato individutato nel Mar Adriatico. In seguito a questa nuova scossa, il ministero della Difesa ha annunciato che le operazioni di soccorso sono momentaneamente sospese

Si aggrava l bilancio

Nel frattempo, fonti ufficiali hanno riferito che il numero delle vittime è salito a 27, tra le quali ci sono tre bambini fra i 4 e gli 8 anni e nove donne. Il bilancio è ancora provvisorio in quanto mancano all'appello una quindicina di persone. Il dato è stato comunicato dal governo di Tirana ai team della protezione civile e dei vigili del fuoco che da ieri stanno aiutando le autorità locali nella ricerca e nel soccorso sotto le macerie.

Il presidente Meta: “Grazie Italia”

“Voglio ringraziare il popolo italiano e le sue istituzioni per il grande contributo in questa tragedia”, ha dichiarato il presidente dell'Albania Ilir Meta all'Ansa. “Il ringraziamento è doveroso non solo per le squadre altamente professionali che sono al lavoro in questo momento, ma per tutto quello che l'Italia sta facendo per affrontare questa tragedia”. Il presidente si è recato in visita in uno dei siti a Durazzo dove i soccorritori scavano ancora alla ricerca di superstiti. La palazzina è crollata su se stessa, rendendo le operazioni di soccorso più difficili. Il presidente Meta, inoltre, ha sottolineato che l'Italia è sempre stata al fianco del suo Paese a Bruxelles e che la Commissione Ue è al lavoro. “Sono certo che presto arriveranno gli aiuti che ci sono stati promessi”, ha concluso il capo dello Stato albanese. 

Da Durazzo alla Puglia per le cure mediche

Nel frattempo, si è appreso che due giovani che sono rimasti feriti in seguito al terremoto che ha colpito l'Albania, saranno trasferiti in Italia nelle prossime ore. L'evacuazione medica, spiega da Durazzo il direttore del Dipaartimento della Protezione Civile Agostino Miozzo, come riportato dall'Ansa, è stata richiesta direttamente alle autorità italiane dal ministro della sanità di Tirana. Si tratta di un ragazzo e una ragazza, uno con un trauma cervicale e l'altra con un trauma cranico, e saranno trasferiti in ospedali pugliesi. Per la serata, invece, sarà pronta la tendopoli allestita dall'Italia, in grado di ospitare 800-900 persone. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.