Accordo di cooperazione militare tra Baghdad e Teheran

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00

Nella serata del 30 dicembre a Teheran è stato firmato un documento tra il ministro della Difesa iracheno Khaled al-Obeidi e il suo collega iraniano Hossein Dehghan in cui quest’ultimo garantisce un importante contributo al rafforzamento dell’esercito iracheno.

“In questo memorandum vengono stabiliti i differenti settori di cooperazione in materia di difesa e si conviene sul proseguimento della cooperazione volta a creare un esercito nazionale iracheno che difenda l’integrità territoriale e la sicurezza dell’Iraq” scrive nel comunicato il ministro della Difesa iraniano.

“Le due parti hanno ribadito la necessità di consultazioni regolari per verificare le necessità in merito alla sicurezza della regione, poiché il terrorismo non riguarda solo la sicurezza dell’Iraq ma quella di tutta la regione”, aggiunge il testo. Dehghan ha dichiarato che “Iraq e Siria sono oggi teatro di azioni terroristiche e che quindi è del tutto naturale che i due Paesi rafforzino la loro cooperazione di fronte a queste minacce”. Obeidi parlando in una conferenza stampa dopo l’incontro con il ministro Dehghan ha evidenziato il fatto che per l’Iraq non ci sia altra soluzione che cooperare con l’Iran nella lotta contro i terroristi.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.