La Russia non disprezzi il diritto internazionale: l’avvertimento della Merkel a Putin

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:39

L’Europa non lascerà che la Russia “disprezzi il diritto internazionale” in Ucraina: a dirlo è Angela Merkel, durante il consueto discorso di Capodanno. “Naturalmente – ha spiegato la cancelliera- vogliamo costruire la nostra sicurezza sul territorio europeo con la Russia e non contro la Russia”.

Ma, ha sottolineato al tempo stesso la Merkel, “è altrettanto ovvio che l’Europa non accetterà che un presunto diritto del più forte disprezzi il diritto internazionale”. Nel quadro della crisi Ucraina, la soluzione diplomatica sarà sicuramente la favorita, ma l’Unione Europea, in ongi caso, non tollererà “mortificazioni del diritto”.

Nel discrso che andrà in onda stasera, ma di cui circolano già diverse indiscrezioni, la leader dell’esecutivo tedesco ha spiegato: “Garantire la sicurezza in Europa è l’obiettivo dichiarato assieme alla Russia”, ma un presunto “diritto del più forte, in disprezzo al diritto internazionale” non può essere accettato in alcun modo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.