Resta impigliata nelle portiere del bus, 23enne muore schiacciata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:16

Una studentessa universitaria di 23 anni è morta investita da un autobus all’interno del campus di Fisciano, a Salerno. L’episodio è avvenuto nei pressi del terminal bus. La vittima era di Giffoni Valle Piana e secondo quanto si è appreso, è  rimasta impigliata nelle portiere dell’autobus della società di trasporti Sita nel momento in cui stava scendendo al terminal nel campus universitario di Fisciano. L’episodio è avvenuto poco prima delle 9. Un’amica, che si trovava con la vittima, è svenuta. L’autobus è quello della linea Battipaglia-Olevano sul Tusciano e i carabinieri della compagnia di Fisciano hanno sequestrato il mezzo. La salma della ragazza è stata portata all’obitorio di Mercato San Severino. “E’ un evento drammatico – ha detto il rettore dell’Università di Salerno, Aurelio Tommasetti – e un dolore difficile da spiegare a se stessi e ai familiari. Voglio andare dalla famiglia per testimoniare la mia vicinanza”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.