In Alto Adige l’estate più calda dal 1850: temperatura media di 25,4 gradi

In luglio le temperature in tutto l'Alto Adige sono state di due o tre gradi superiori alla media di lungo periodo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:53
quota

L’Alto Adige registra l’estate più calda dall’inizio delle misurazioni del 1850. A Bolzano la temperatura media a giugno e a luglio è stata di 25,4 gradi, ben oltre il vecchio record del 2003 e del 2015 quando la temperatura media fu di 24,9 gradi. Lo scrive il meteorologo provinciale Dieter Peterlin riportato da Ansa.

In luglio le temperature in tutto l’Alto Adige sono state di due o tre gradi superiori alla media di lungo periodo. Questo luglio è il secondo più caldo dopo quello del 2015. La temperatura più alta è stata rilevata a Bolzano il 22 luglio con 39,0 gradi, la più fresca è stata il 9 luglio a Monguelfo con 3,9 gradi. Il 25 luglio sono stati registrati complessivamente 2600 fulmini.

Le prime tre settimane di luglio sono state molto secche nella maggior parte del territorio provinciale, solo nell’ultima settimana di luglio si sono verificati dei temporali, per cui il totale delle precipitazioni è stato più o meno nella medie. Il mese di agosto è iniziato molto soleggiato con un flusso da Nord-Ovest.

Martedì continuerà ad essere abbastanza soleggiato, ma ci saranno anche alcune formazioni nuvolose, la possibilità di rovesci è bassa. Il sole dominerà mercoledì. Giovedì e venerdì l’atmosfera tornerà ad essere più instabile e nel corso della giornata sono previsti temporali. Le temperature sono in aumento.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.