DOMENICA 02 SETTEMBRE 2018, 00:02, IN TERRIS

Lettera al Santo Padre

SALVATORE MARTINEZ
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Papa Francesco
Papa Francesco
S

anto Padre, a Lei si deve rispetto e gratitudine. Sentimenti diffusi e condivisi dalla gente, tra la gente, in tutto il mondo. A partire da quel “popolo fedele di Dio” al cui servizio Lei ha voluto porre il Suo Pontificato, anteponendo la credibilità del Vangelo e del “mandato petrino” ad ogni riduzionismo di senso o di prassi istituzionale. Testimonianza assai difficile, eppure espressione di quella “libertà” che dice della presenza e dell’azione dello Spirito Santo.

Rispetto per l’immensa fatica che Lei sopporta e porta con gioia: custodire e proporre il “depositum fidei”, in un tempo in cui l’eclissi di Dio tra gli uomini e lo svilimento della dignità umana s’impongono ogni giorno alla nostra evidenza, è una sfida senza precedenti all’inizio di questo terzo Millennio di storia cristiana. Pochi, più di Lei e meglio di Lei, hanno compreso questo tempo con lo sguardo e la passione dei profeti. Assai pochi, poi, sono disposti a interpretarlo con discontinuità nella continuità di un ascolto e di un dialogo con il mondo, senza aderire allo spirito del mondo. Dialogo che nessuno può e deve escludere e che include il rischio della fede, l’apertura al giudizio, le contraddizioni umane, il tradimento dei fratelli.

Gratitudine per il bene che sta elargendo alle coscienze. Alla coscienza ecclesiale sopita e distratta; alla coscienza sociale e politica erronea e malferma; alla coscienza familiare svilita e avvilita; alla coscienza giovanile disorientata e fragile. Un bene che si fa “bene comune”, che travalica i confini confessionali, che supera le appartenenze predefinite, che rimette in gioco l’urgenza di una nuova missionarietà e la provvidenzialità di una fede che ancora, per grazia, divinizza e umanizza. Solo in ordine di tempo, le Sue due ultime uscite pubbliche al Circo Massimo di Roma, con i giovani, e a Dublino, per l’Incontro Mondiale delle Famiglie, lo attestano sensibilmente, anche nel difficile equilibrio tra dimensione istituzionale e carismatica della Chiesa, tra sacralità e laicità della fede.

La Chiesa è nelle mani dello Spirito Santo. Assecondare ispirazioni e mozioni dello Spirito Santo non è cosa facile, specie quando si palesano i nostri deficit di comunione ecclesiale. Noi ben lo sappiamo e crediamo: dove c’è lo Spirito c’è la Chiesa; e dove c’è la Chiesa c’è il Papa! Questa convinzione non può farci arretrare in alcun modo dall’impegno di pregare per Lei, di difendere il portato della Sua missione, di starLe vicino con affetto e di sostenere il Suo passo, di farci noi stessi cammino con Lei. E benedire, perché chi benedice erediterà benedizione

Salvatore Martinez

Presidente del Rinnovamento nello Spirito

Presidente della Fondazione Vaticana “Centro Internazionale Famiglia di Nazareth”

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
ANTISEMITISMO

"Qui ebrei" scritta choc sulla casa di un'ex deportata

A pochi giorni dal 70esimo anniversario dalla liberazione dei lager ancora un gesto antisemita
GERMANIA

Sparatoria a Rot am See, 6 morti

Tragedia in una piccola città tedesca, dove un uomo armato ha aperto il fuoco in un edificio. Preso il killer
USA

Houston, esplosione in un palazzo

Ancora non è noto se ci siano vittime o feriti, così come sono ignote le cause dell'esplosione
PARLAMENTO EUROPEO

"Serve una task force Ue contro la tratta"

A Bruxelles, nella giornata di approfodimento sulla prostituzione coatta e il traffico di esseri umani, l'appello di don Aldo...
Locuste in Africa
KENYA, ETIOPIA E SOMALIA

Emergenza locuste in Africa: milioni di bimbi rischiano la fame

Save the Children: "In un giorno possono mangiare la stessa quantità di cibo di 90 mln di persone"
EMERGENZA SALUTE

Coronavirus, la Cina blocca i trasporti pubblici

Sono oltre 40 milioni i cittadini coinvolti. Chiusa parte della Muraglia cinese
SAN FRANCESCO DI SALES

"Le menzogne spogliano l'uomo di dignità"

Nel messaggio per la 54° Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, il Papa mette in guardia dalla "falsificazione...
Maltrattamenti in asilo - immagine di repertorio
ROMA

Maltrattavano bimbi, arrestate due maestre

Gli episodi di violenza in una scuola dell'infanzia alle porte della Capitale
GOVERNO

Si avvicina il voto regionale: oggi ultimo giorno di campagna elettorale

Dalle elezioni in Emilia e Calabria, alle sardine in piazza a Bibbiano: cosa succede tra maggioranza e opposizione
Le perquisizioni
BORGHESIANA | MUNICIPIO IV

Nuova operazione antidroga: 13 arresti tra cui una donna

Trovato in un'abitazione anche un quadro di Scarface incorniciato d'oro
SANTA SEDE

Un ufficio in Vaticano per gli anziani

Al primo summit pastorale sulla terza età, l'annuncio della creazione di un'apposita sezione del Dicastero per i...
Sfruttamento del lavoro nella raccolta delle mele
VERONA

Sfruttavano richiedenti asilo, 3 arresti

Accusati di caporalato nei confronti di una ventina di nordafricani
I danni del sisma del 2016
SISMA 2016

Ricostruzione: "Ampliare le prerogative del commissario"

Lo chiede il Consiglio regionale delle Marche al Governo per snellire i tempi di ripresa

Diventerai mamma? Ti assumo

Ogni tanto i media ci presentano statistiche sulla demografia in Italia dalle tinte fosche e scenari che lasciano poco...