San Michele Tiorre: ordigno esplosivo ferisce due ragazzini

Due ragazzini di 12 e 13 anni sono rimasti feriti dall'esplosione di un piccolo ordigno lanciato verso di loro da un altro giovane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:43

Due ragazzini di 12 e 13 anni sono rimasti feriti dall’esplosione di un piccolo ordigno esplosivo lanciato verso di loro da un altro giovane, ancora non identificato. L’episodio è avvenuto ieri mattina a San Michele Tiorre, frazione di Felino, in provincia di Parma.

L’esplosione dell’ordigno e il ferimento dei ragazzi

I due ragazzi – scrive la Gazzetta di Parma – avevano deciso di fare un picnic in un rifugio in un bosco nei pressi del paese, ma mentre stavano percorrendo una strada in bicicletta hanno incontrato un giovane, età circa 20 anni, su una mountain bike nera. Ha lanciato contro di loro un oggetto che, una volta toccato terra, è esploso.

Il 12enne è stato colpito solo di striscio, il 13enne invece ha riportato ferite alle gambe ed è stato ricoverato all’ospedale Maggiore di Parma. Sul posto, avvisati dai genitori subito chiamati dai ragazzi, sono intervenuti gli agenti della polizia locale dell’Unione Pedemontana Parmense e i carabinieri. I due ragazzi avrebbero indicato agli inquirenti diversi indizi utili a risalire all’identità del giovane che ancora però non è stato rintracciato. Sconosciuto anche il tipo di ordigno usato: forse un petardo. Ma non si esclude un ordigno costruito in casa.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.