MERCOLEDÌ 01 MAGGIO 2019, 18:44, IN TERRIS


VENEZUELA

Mosca avverte Washington: "Non interferite"

Il ministro degli Esteri, Lavrov, paventa "gravi conseguenze" in caso di ulteriori interferenze. Maduro: "Golpe fallito"

MATTIA DAMIANI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Manifestanti in Venezuela
Manifestanti in Venezuela
I

l colpo di stato è fallito: non ha dubbi Nicolas Maduro, presidente in carica del Venezuela che, nemmeno 24 ore dopo l'annuncio dell'insurrezione definitiva fatta dall'oppositore Juan Guaidò, che presidente è per autoproclamazione, con riconoscimento da diversi grandi Paesi, dichiara passata la fase concitata di quello che aveva subito definito un tentato golpe. Quello che si è mostrato al Paese, dunque, è un Maduro che appare ancora al timone del Venezuela, dopo una giornata di intensi scontri conclusa con un bilancio di un morto (un ragazzo di 24 anni) e 59 feriti, nonostante momenti di altissima tensione come quando i blindati dell'esercito hanno puntato direttamente sui manifestanti.


L'avvertimento russo

Ora, però, anche se la situazione nel Paese appare meno instabile, la disputa si è spostata sul piano politico, coinvolgendo attori esterni, perlomeno geograficamente. A scendere in campo è la Russia di Vladimir Putin che, in un frangente da revival di Guerra fredda, punta il dito contro gli Stati Uniti dando l'altolà a quelle che il ministro degli Esteri, Sergej Lavrov, ha definito "ingerenze degli Usa negli affari interni del Venezuela". Un avvertimento arrivato nel corso di una conversazione telefonica con il segretario di Stato americano, Mike Pompeo (citata dalle agenzie russe Interfax e Tass), al quale ha ricordato che le mosse statunitensi rappresentano una violazione del diritto internazionale, diffidando Washington dal compiere ulteriori "passi aggressivi", paventando in caso delle "conseguenze gravi". Un messaggio che richama quanto detto dallo stesso Maduro nel suo intervento serale, nel quale ha specificato che "l'opposizione voleva provocare l’intervento yankee nel nostro Paese".


Pompeo e Trump

Nelle scorse ore, era stato proprio il segretario di Stato americano a parlare di una possibile "azione militare degli Usa in Venezuela", affermando che "se necessario è quello che faranno gli Stati Uniti" per restaurare la democrazia. Questo, naturalmente, al netto di una preferenza per la soluzione pacifica. A rincarare la dose ci aveva pensato il presidente Donald Trump, che aveva puntato su Cuba: "Se le truppe e le milizie cubane non cesseranno immediatamente le operazioni militari e di altro genere allo scopo di causare la morte e la distruzione della Costituzione venezuelana, imporremo un embargo totale sull'isola di Cuba, insieme a più sanzioni".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Campo rom
PISA

Matrimonio combinato e violenze sulle figlie: padre arrestato

Accusato di "costrizione o induzione al matrimonio", primo caso in Italia
Phoebe Waller Bridge
EMMY AWARD 2019

Emmy: trionfa Fleabag, al Trono di Spade 2 statuette

Tutti i premi più importanti della televisione consegnati nella notte del 22 settembre a Los Angeles
Il card. Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente del Ccee
GENOVA

Al via il percorso diocesano di formazione socio politica

Il 22 novembre interverranno il card. Bagnasco e David Sassoli, presidente del Parlamento europeo
Gino Paoli
ARTISTA E POETA

Gino Paoli e un compleanno senza celebrazioni

L'autore di "Senza fine" e di "Sapore di sale" festeggia oggi 85 anni
Il cenno d'intesa fra Vettel e Leclerc all'arrivo del Gp di Singapore - Foto © Twitter
IL GP

Vettel-Leclerc: Singapore è rosso Ferrari

Straordinaria doppietta per il team di Maranello davanti a Verstappen ed Hamilton
La sacca dell'iniziativa
AMBIENTE

Legambiente: “Rifiuti e pregiudizi inquinano”

700 mila volontari a “Puliamo il mondo”: effetto Greta sull’eco-mobilitazione arrivata alla 27° edizione
L'epicentro del sisma
SISMA

Terremoto in provincia di Udine

Magnitudo 3.8 con epicentro a Tolmezzo, stamattina ha tremato il Centro Italia
Ospedali riuniti di Foggia
CERIGNOLA | FOGGIA

Picchiati da coetanei senza motivo: 2 ragazzi in ospedale

Un secondo agguato a Foggia nei confronti di altri due minorenni
Giuseppe Conte con Maurizio Landini
LECCE

Conte dalla Cgil: "Pugno duro
con chi evade"

Il premier chiude le Giornate del lavoro organizzate dalla sigla sindacale
Carcere di san Gimignano
SAN GIMIGNANO | SIENA

Sospesi quattro poliziotti penitenziari accusati di tortura

Altri quindici hanno ricevuto un avviso di garanzia
L'epicentro del sisma
CENTRO ITALIA

La terra trema nel maceratese

Il comune più vicino all'epicentro, ad 8 chilometri, è Castelsantangelo sul Nera
Gesù

L'avarizia del cuore

Non c’è solo un’avarizia economica, ma anche una del cuore. Nel Vangelo di questa domenica il...