SABATO 21 SETTEMBRE 2019, 03:12, IN TERRIS

LA PROTESTA

L'Egitto in piazza contro al-Sisi

Centinaia di persone in Piazza Tahrir, dimostrazioni anche in altre città. La Polizia interviene coi lacrimogeni

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Manifestanti in piazza al Cairo
Manifestanti in piazza al Cairo
A

lta tensione al Cairo, dove centinaia di persone sono scese in piazza per protestare apertamente contro il presidente Abdel Fattah al-Sisi. Un assembramento in Piazza Tahrir, dove otto anni fa gli egiziani avviarono di fatto la fase decisiva della rivoluzione che detronizzò Hosni Mubarak aprendo una stagione di particolare fermento per l'Egitto che, in due anni, ha visto avvicendarsi ben tre presidenti. All'epoca del suo colpo di Stato, nel 2013, al-Sisi venne salutato dalla folla come il salvatore del popolo egiziano da una presidenza, quella di Mohamed Morsi e dei Fratelli musulmani, ritenuta non più in grado di ottemperare ai bisogni della nazione. L'indiretto appoggio popolare consentì all'allora feldmaresciallo dell'esercito egiziano di operare un incruento avvicendamento del potere, avviando una nuova stagione basata sulla tolleranza religiosa ma vessata da piaghe sociali quali la corruzione e la violazione dei diritti umani, accusa quest'ultima formulata in relazione alla repressione drastica dei Fratelli musulmani dell'ex presidente Morsi.


La protesta

Ora la situazione è decisamente diversa rispetto alla primavera araba del 2011, visto che proprio le accuse di corruzione dilagante rischiano di far vacillare l'impalcatura governativa messa in piedi da al-Sisi. Non è un caso, probabilmente, che proprio Piazza Tahrir, dove fu messa fine all'era Mubarak, si siano radunati i cittadini del Cairo, mobilitati via web dall'imprenditore egiziano Mohamed Ali, dal quale sono arrivate le principali accuse di corruzione nel governo. Nella capitale egiziana (e a quanto sembra anche in altre città egiziane, come Alessandria e Damietta) sono ore di grande fermento, con la Polizia costretta a chiudere numerose strade e, stando a quanto riferito, prodiga di arresti tra i manifestanti. Al momento, comunque, il presidente non è in Egitto, dal momento che si trova a New York per partecipare all'Assemblea delle Nazioni Unite, durante la quale è previsto un suo intervento per la giornata di mercoledì.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Ponte
22 Settembre 2019 @ 08:56
"L'indiretto appoggio popolare consentì all'allora feldmaresciallo dell'esercito egiziano di operare un incruento avvicendamento del potere, avviando una nuova stagione basata sulla tolleranza religiosa ma vessata da piaghe sociali" ... vorrei chiedere a chi ha scritto tali frasi ... non si è sentito mai raccontare dalle AMnesty International, per esempio, delle decine dei massacri condotti dall'allora feldmaresciallo AlSisi come Raba, Maspiro, Mohamed Moahmud, Haras gumhuri, ...ecc. AlSisi era, è, e sarà sempre un grande massacratore appoggiato da tutto il mondo malsano, soggetto alle pressioni zionistiche dei lobby e delle multinazionali israeliane... I militari non sanno governare che con il cruento modo .... l'unico preferito soprattutto dagli stati uniti e dall'unione europea, ... perché la democrazia se effettuata nel mondo arabo porterà gli islamisti e creerà conflitti agli interessi occidentali... ecco il punto! L'Occidente non vuole mai lasciarli liberi!

Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
BRESCIA

Due ciclisti travolti e uccisi da un'auto

Nel milanese lo scontro tra una Opel e un autobus ha provocato tre feriti
I famosi
BARI

Traffico di falsi di Nino Caffè: 43 a giudizio

Sequestrate 21 opere attribuite falsamente al maestro e poi vendute come originali in internet
La I° edizione del Premio
APPUNTAMENTI IN CALENDARIO

Premi e rassegne del Natale solidale

Dal progetto etico "Con il sole sul viso" ai Comuni che per le feste natalizie puntano sul volontariato: l'impegno...
Sergio Mattarella riceve la Lampada della Pace
ASSISI | PERUGIA

Mattarella riceve la Lampada della Pace di San Francesco

"E' un riconoscimento all'Italia: promuoviamo la pace dove non c'è in ogni parte del mondo"
I detriti provocati dalla tromba d'aria
LAURIA | POTENZA

Operata la ragazza investita da una tromba d'aria

La giovane è gravissima: era stata colpita dai detriti del tetto della palestra divelto dal vento
Banca popolare di Bari
GOVERNO

Popolare di Bari, scontro in maggioranza sul salvataggio

L'istituto bancario è stato commissariato da Bankitalia, il Cdm non trova l'accordo per il decreto...
PREVISIONI

Meteo: quando diffidiamo della scienza

A Roma scuole chiuse per un'allerta mancata. Quanto sono affidabili le previsioni? A Interris.it il parere dell'esperta
Alcune donne-magistrato riunite per una due giorni alla Pontificia Accademia delle Scienze, Città del Vaticano - Foto © Vatican Media
AFRICA

In Vaticano le donne magistrato contro la tratta

La due giorni organizzata dalla Pontificia Accademia delle Scienze. Il plauso dell'Onu
SANITÀ

Il primo ospedale a misura di donna

Esordio a Milano della struttura "rosa" ispirata al Brigham and Women Hospital di Boston
UDIENZA PONTIFICIA

Papa: "Diffidate delle proposte effimere di felicità"

Agli artisti che sabato si esibiranno nel Concerto di Natale in Vaticano, Francesco indica la "rivoluzione della...
Benny Gantz e Benyamin Netanyahu

Israele, l'impasse della sfida fra destre

Giuseppe Dentice (Ispi) a Interris.it: "Tra Gantz e Netanyahu è un duello sugli atteggiamenti, non sui...
ANNIVERSARIO

Bergoglio, 50 anni al servizio degli ultimi

Il 13 dicembre 1969 l’ordinazione del sacerdote che mezzo secolo dopo metterà al centro della Chiesa le periferie...