SABATO 16 NOVEMBRE 2019, 10:12, IN TERRIS

AMERICA LATINA

Bolivia, scontri tra polizia e manifestanti: 8 morti

L'appello via Twitter di Evo Morales affinché si metta fine al massacro

MANUELA PETRINI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Scontri in Bolivia
Scontri in Bolivia
N

on accenna a diminuire l'escalation di proteste che si stanno verificando in Bolivia. L'ultimo bilancio aggiornato parla di otto persone morte e almeno 75 feriti in uno scontro tra manifestanti pro-Evo Morales e soldati e polizia nella città boliviana di Sacaba, vicino a Cochabamba, nel centro del Paese. E' quanto ha riferito il direttore dell'ospedale cittadino Guadalberto Lara. La maggior parte delle vittime - ha aggiunto - sono state raggiunte da colpi di arma da fuoco. Migliaia di manifestanti, in gran parte indigeni, si erano radunati a Sacaba fin dalle primo ore del mattino, manifestando pacificamente. Gli scontri sono scoppiati quando un folto gruppo di manifestanti hanno tentato di attraversare un checkpoint militare vicino a Cochabamba, dove sostenitori e avversari di Morales si sono affrontati per settimane. 


Uso eccessivo della forza

La Commissione interamericana dei diritti umani (Cidh) ha condannato "l'uso sproporzionato" della forza di polizia e militari nella repressione delle manifestazioni di Sacaba. Via Twitter la Cidh ha ricordato che "le armi da fuoco debbono essere escluse dai dispositivi utilizzati per il controllo delle proteste sociali". L'ente umanitario ha inoltre ribadito che lo "Stato ha l'obbligo di assicurare il diritto alla vita e all'integrità fisica di quanti protestano pacificamente". 


Morales: fermino il massacro

Nel frattempo, il presidente dimissionario Evo Morales ha rivolto un appello alle forze armate e alla polizia affinché "mettano fine al massacro". IN riferimento ai suoi sostenitori uccisi negli scontri, Morales - via Twitter - ha sostenuto che "l'uniforme delle istituzioni della Patria non può macchiarsi con il sangue del nostro popolo". In un altro messaggio, il leader boliviano ha "condannato e denunciato davanti al mondo che il regime golpista che ha preso il potere assaltando la mia amata Bolivia reprime con proiettili delle forze armate e della polizia il popolo che reclama la pacificazione e restaurazione dello stato di diritto". 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La bandiera italiana sventola sul Palazzo del Quirinale, 30 maggio 2018 - Foto © Tony Gentile per Reuters

Italia senza previsioni

Il rapporto del CENSIS, la Fondazione presieduta dal sociologo cattolico Giuseppe De Rita, ha messo, come di consueto,...
Giuseppe Conte e Roberto Gualtieri
GOVERNO

Manovra, accordo su plastic e sugar tax

Una rinviata a luglio e ridotta dell'85%, l'altra a ottobre. Il premier: "Recessione scongiurata, non siamo il...
Mario Sossi durante il rapimento
MAGISTRATURA

E' morto il giudice Mario Sossi: fu rapito dalle Br

Pubblico ministero nel processo alla XXII Ottobre: il suo sequestro durò oltre un mese
Il vertice di maggioranza
GOVERNO

Manovra, braccio di ferro sulle microtasse

Frizione Italia Viva-Pd, sospeso il vertice. Bellanova: "Con plastic e sugar tax si rischia il disastro occupazionale"
Pedoni solitari
53° RAPPORTO CENSIS

Italiani sempre più ansiosi e dipendenti da smartphone

Lo scenario politico odierno è affollato da "non decisioni"
Bimba in lacrime al nido
VARESE

Maltratta i bimbi e si apparta col compagno: maestra sospesa

"Guardati, fai schifo", "piangi che così ti passa" sono le frasi rivolte alle piccole vittime del...
Alluvioni e fiumi in piena in Burundi
METEO

Il maltempo mette in ginocchio il Burundi: già 28 morti

Nove Paesi dell'Africa orientale stanno subendo gli effetti delle piogge con frane e alluvioni
Volontarie della croce rossa e personale ospedaliero
SALUTE

Firmato accordo tra Croce rossa e Campus bio-medico

Le crocerossine, con la loro attività di volontariato, supporteranno l’attività infermieristica
La polizia circonda il furgone Ups dopo l'inseguimento
FLORIDA

La rapina finisce in tragedia: 4 morti a Miami

I banditi fermati dopo un lungo inseguimento: due "vittime collaterali" e una donna ferita alla testa
Un bambino migrante
MIGRANTI

Quasi 6500 minori non accompagnati vivono in centri d’accoglienza

Unicef: "Altri 5000 giovani migranti e rifugiati arrivati nel nostro Paese soli sono irreperibili"

Sondaggio che va, sondaggio che viene

Abbiamo sottolineato più volte che la politica ormai è scandita da sondaggi. Bene che vada settimanali....
Parte del manifesto blasfemo apparso a Bologna

Un'offesa alla Mamma Celeste

A Bologna, una festa universitaria diventa blasfema