Una raccolta per “sostanziare la fede con le opere”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:00

Ricordando l'importanza delle “opere della fede“, con una lettera alla “Chiesa di Dio che è in Benvento“, l'arcivescovo della diocesi, monsignor Felice Accrocca, ha invitato tutte le comunità parrocchiali a promuovere, domenica 31 marzo, una raccolta di prodotti per l'infanzia e di scatolame e altri prodotti a lunga conservazione per le famiglie. 

Il richiamo alla solidarietà concreta

Nella sua lettera alla diocesi, l'arcivescovo Accrocca richiama alla “solidarietà concreta” e spiega che la difficile situazione economica dell'Italia “e quella ancor più difficile che attanaglia il nostro territorio rendono drammaticamente attuale l'invito a una fede che sia sostanziata dalle opere“. 

L'invito alla diocesi

“In questa Quaresima 2019, un invito concreto viene dalla Caritas diocesana, invito al quale sarebbe bello dare una risposta corale”, continua nella lettera mons. Accrocca, spiegando che parte da qui la richiesta rivolta “a tutte le comunità parrocchiali di promuovere, domenica 31 marzo, una raccolta di prodotti per l’infanzia (igienici e alimentari) e di scatolame e altri prodotti a lunga conservazione per le famiglie. Non dobbiamo infatti dimenticare ammonitrice la parola del Signore, il quale ci assicura che ogni piccolo gesto d’amore per uno dei fratelli più piccoli è fatto a Lui”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.