Un dibattito per “Combattere la corruzione e la mafia con la cultura”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:39

Si terrà il prossimo 22 giugno, presso il Palazzo Arcivescovile, alle 17.30, il dibattito “Combattere la corruzione e la mafia con la cultura”. Promosso dal Dicastero per il Servizio allo sviluppo umano, l'evento è organizzato in collaborazione con l’Arcidiocesi di Monreale, l’Ufficio della Pastorale sociale dell’Arcidiocesi e l’Ordine degli Avvocati di Palermo.

Al dibattito parteciperanno Mons. Michele Pennisi, arcivescovo di Monreale; Giuseppe Pignatone, procuratore generale di Roma; On. Claudio Fava, presidente della Commissione antimafia della Sicilia; Avv. Francesco Greco, presidente dell’Ordine degli Avvocati di Palermo, e Vittorio V. Alberti, officiale del Dicastero, autore del libro “Pane sporco”, che verrà presentato nel corso del dibattito. La conferenza vedrà anche la proiezione di un video-messaggio di Papa Francesco contro la corruzione, nonché la presentazione della lettera dei Vescovi siciliani pubblicata per il 25° anniversario della visita di Papa Giovanni Paolo II ad Agrigento

L’iniziativa, come si legge nel comunicato stampa, si inserisce in un cammino che il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale ha iniziato nel giugno 2017, quando nacque la Consulta per la giustizia contro la corruzione e le mafie, nel tentativo di promuovere un contatto costante su tali argomenti con la società civile, il mondo accademico, delle imprese e della stampa, le istituzioni dei territori e le Diocesi locali.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.