Dal 2 febbraio al via la “Settimana per la vita”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:32

Riconoscere il dono grande cui siamo stati chiamati a partecipare: la vita“. È questo l’invito che, secondo mons. Angelo Spinillo, vescovo di Aversa, la Chiesa intende rivolgere alle comunità in vista dell’appuntamento con la “Giornata per la vita”.  “Aprite le porte alla vita”. Questo il titolo e tema del Messaggio dei Vescovi per la 42° Giornata per la Vita prevista il prossimo 2 febbraio 2020. “Osiamo sperare che la Giornata per la vita divenga sempre più un’occasione per spalancare le porte a nuove forme di fraternità solidale. Un abbraccio di pace e bene”, queste le parole del direttore a conclusione della lettera con cui invita gli Uffici diocesani di pastorale familiare, le diocesi e le Associazioni ad animare la Giornata 2020. Giunta quest’anno alla 42ª edizione, questa Giornata ci sprona ad ammirare la “misteriosa fecondità” della vita e, continua il vescovo di Aversa, “ci offre la possibilità di sentirne ancora il grande e inarrestabile fermento di amore che la anima e le sofferte tensioni nella continua ricerca del bene”.

Il programma

Tre anni fa, la forte attenzione al tema spinse la diocesi di Aversa a dedicarvi un’intera settimana: un ricco programma di appuntamenti che ha reso la “Settimana per la vita” una delle quattro tappe fondamentali dell’anno pastorale insieme alla custodia del Creato, alla Giornata dei poveri e alla Festa dei popoli. Come da tradizione, l’avvio della “Settimana” – dal tema “Aprite le porte alla vita” – coincide con la Giornata per la vita, che verrà celebrata domenica 2 febbraio nelle parrocchie della diocesi con la preghiera di ringraziamento e affidamento per la vita. In mattinata la Carovana della pace dell’Azione Cattolica giungerà ad Aversa. Lunedì 3 febbraio al Palajacazzi è previsto il primo evento organizzato dalla Pastorale scolastica: Gianpietro Ghidini dell’Associazione “Pesciolino Rosso” incontrerà gli studenti delle scuole superiori della diocesi. Il 4 febbraio sarà invece doppio l’appuntamento della comunità diocesana con don Fabio Rosini, direttore del Servizio per le vocazioni della diocesi di Roma e ideatore del percorso delle “Dieci Parole”, che incontrerà il clero di mattina per una riflessione sul tema “Ogni discepolo si fa missionario. È un invio di Gesù” e che in serata, in cattedrale, interverrà al convegno pastorale sul tema “Nella ‘legge’ di Dio la missione per il suo popolo”. “Amore e identità, tra cura di sé e dell’altro” è il titolo della catechesi rivolta ai giovani, che Domenico Bellantoni dell’Università Pontificia Salesiana terrà il 5 febbraio alle 20.30 presso il Seminario vescovile di Aversa. Il 6 febbraio, nelle parrocchie, si svolgerà una veglia di adorazione. Il 7 febbraio, di mattina, un secondo momento di confronto con il mondo della scuola e, in serata, presso la chiesa San Domenico di Aversa il musical “La forza della vita”. Sabato 8 febbraio, alle 18.30 presso il salone della Caritas diocesana, un approfondimento sul tema della Giornata della vita con un convegno a cura dei medici cattolici. Martedì 11 febbraio la celebrazione della Giornata del malato in cattedrale (ore 18) chiuderà la Settimana per la vita. Le molteplici occasioni di preghiera, riflessione e incontro, conclude mons. Spinillo, aiuteranno “tutti noi e la nostra umanità a sviluppare pensieri e parole, volontà e azioni capaci di diffondere un autentico clima di pace nella società umana perché davvero il frutto del Vangelo è la fraternità”.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.