Vuoi vivere gratis in una casa super lusso: ecco la soluzione imperdibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:20

Vivere in una casa da sogno senza pagare affitto e bollette non è impossibile, basta seguire questi semplici consigli.

Chi di noi non ha mai sognato di vivere in una casa da favola, con giardino, piscina, camere con vista sul mare e chi più ne ha, più ne metta? Specie nei lunghi mesi di lockdown, quante persone non hanno sognato avere un appartamento più grande, magari con balcone, o una villa in aperta campagna per godere del sole e dell’aria? Cosa ci impedisce di trasferisci dal nostro monolocale seminterrato a un attico superlusso?

Le motivazioni possono essere tante: dall’impossibilità a spostarsi, alla voglia di cambiare casa. Ma, la motivazione principe è generalmente una: il costo. In effetti, inutile negarlo, vivere in un attico costa molto di più che vivere nel monolocale seminterrato. I prezzi degli affitti infatti considerano molteplici aspetti. In primis la metratura: quanto è grande la casa? Secondo: la zona: se residenziale o situata in un quartiere periferico; la presenza o assenza dei servizi, dai mezzi di trasporto alle scuole, dalle farmacie agli ospedali, dai giardini pubblici alle chiese; la presenza o meno del garage; la presenza o meno del giardino, dei balconi, dei luoghi comuni; l’arredo interno; la ristrutturazione (più o meno recente); e, last but not least, l’efficienza energetica.

Come vivere in una casa di lusso senza pagare l’affitto

A seconda del valore della casa, il prezzo dell’affitto sale. Per questo molti – facendosi due conti in tasca – abbandonano l’idea (o il sogno) di vivere in una grande casa e si fanno bastare il suddetto monolocale interrato. E invece, anche se in pochi lo sanno, il modo per vivere senza pagare l’affitto c’è, ed è semplicissimo.

Ci sono diversi trucchi per vivere in case bellissime senza costi. E non ci riferiamo soltanto a quello dell’affitto, ma anche alle spese delle bollette, così come del condominio e a tutte quelle spese accessorie tipiche delle case. Insomma, è possibile vivere in case di lusso…completamente gratis!

Di metodi ce ne sono tanti. Sono trucchetti che in Italia non sono ancora molto diffusi, ma che in altri Paesi dove la mobilità è la regola – in primis gli Stati Uniti, ma anche in Inghilterra, Germania, Australia e Canada – sono molto conosciuti. Tanto da essere presenti in Internet dei siti dedicati proprio a come vivere gratis in quelle Nazioni.

Qui vediamo i metodi per restare in Italia. Il primo metodo è il cosiddetto “house sitting“. Di cosa si tratta? Lo spiega Esquire: ci sono persone che, per via di vacanze o lavoro, viaggiano per lunghi periodi. E cercano quindi qualcuno che badi alla propria casa. Per esempio, dia da mangiare ai gatti o al cane, dia una sistemata al giardino, apra al postino o chiami l’idraulico quando serve. Queste persone mettono annunci online e in cambio offrono proprio di coprire tutte le spese. Chi bada alla casa può viverci completamente gratis!

Di metodi ce ne sono anche degli altri: c’è anche la possibilità di lavorare in cambio dell’affitto da ragazzo (o ragazza) alla pari. Si bada per qualche ora al giorno ai bambini, o agli animali della casa, e in cambio si ha una propria stanza completamente gratis. Anche in questo caso: non ci sono da pagare nemmeno le bollette. E’ certamente richiesto un certo spirito d’adattamento; ma l’affitto è gratis!

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.