Trascinata al largo in mare dalle correnti, ecco come è stata salvata – Video

La piccola, sfuggita al controllo dei genitori, era stata trascinata al largo dalle correnti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:33

Poteva trasformarsi in tragedia, ma fortunatamente questa storia ha un lieto fine. Una bambina di tre anni è la protagonista della vicenda che ha come sfondo il golfo di Corinto in Grecia. 

Sfuggita alla sorveglianza dei genitori, la piccola e il suo unicorno gonfiabile hanno navigato per diversi minuti in mare aperto. Quando il papà e la mamma se ne sono accorti, lei ormai era troppo lontana e in balia delle onde.

Cosa è successo

Nei pressi di Antirrio, dove c’è il ponte che collega la Grecia continentale al Peloponneso, la bambina stava giocando in acqua a bordo del suo gonfiabile a forma di unicorno. All’improvviso di è ritrovata al largo senza la possibilità di tornare a riva. I genitori, impossibilitati ad andare in suo soccorso hanno avvertito le autorità portuali che a loro volta hanno allertato un traghetto che si trovava nelle vicinanze, il Salaminomahos.

I marinai, dopo aver avvistato la bimba, sono riusciti a portarla a bordo e a consegnarla sana e salva ai genitori. Non si tratterebbe dell’unico salvataggio effettuato dal traghetto: il capitano ha raccontato che avrebbe salvato anche un uomo che, sul suo materassino gonfiabile, si sarebbe allontanato troppo dalla riva.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.