Ecco svelato il segreto delle bianche scogliere di Dover

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:07

Perché le scogliere di Dover, citate innumerevoli volte da poeti e scrittori, ma anche in film e brani musicali, sono bianche? A svelare il segreto di questa formazione composta da gesso e calcare che affaccia sul Canale della Manica è uno studio dei ricercatori dell'Imperial College di Londra, pubblicato su Earth Palnetary Science Letters.

Lo studio

Le iconiche scogliere, meta di tanti turisti, infatti sarebbero “sporche” di polvere di stelle, mescolata e mascherata dal gesso e dal calcare. Come riporta il sito online di Focus, il team nella presentazione del suo lavoro ha fatto riferimento a una ricerca recente, grazie alla quale si è riusciti a determinare il tenore di argilla della polvere cosmica, sostanza che si sviluppa solo in presenza di acqua. E proprio analizzando possibili antiche tracce di acqua gli esperti potranno scoprire se gli asteroidi – responsabili di aver trasportato questo pulviscolo sul nostro pianeta – contenessero acqua. Stando allo studio, la polvere cosmica di Dover è incorporata in rocce vecchie anche 2,7 miliardi di anni, ben conservata nei vari strati e finora mai scoperta perché celata dal materiale fossilizzato. Questa scoperta, inoltre, potrebbe aiutare gli scienziati a comprendere eventi accaduti al di fuori della Terra, come le grandi collisioni tra gli asteroidi, che si sono verificati anche 100 milioni di anni fa.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.