MARTEDÌ 08 GENNAIO 2019, 18:49, IN TERRIS


GIAPPONE

Terremoto magnitudo 6.3, non c'è rischio tsunami

Gli scienziati giapponesi sarebbero preoccupati per un nuovo big one che potrebbe essere più disastroso del sisma dell'11 marzo 2011

REDAZIONE
Lo tsunami che ha colpito il Giappone nel marzo del 2011
Lo tsunami che ha colpito il Giappone nel marzo del 2011
U

n violento terremoto di magnitudo 6.3 è stato registrato nel mare del Giappone. La scossa si è verificata alle 21.39 ora locale e ha colpito la prefettura meridionale di Kyushu con un epicentro in mare a circa 8 chilometri dall'isola di Tanega-Shima. Il sisma si è verificato ad una profondità di 34 chilometri. Al momento non ci sono notizie di danni a persone o cose. 


Gli scienziati preoccupati per un Big One

Secondo quanto riporta il sito online www.3bmeteo.com, a preoccupare gi scienziati nipponici sarebbe la possibilità che dalla faglia che ha generato questo terremoto possa "nascere" un big one, ossia un terremoto disastroso con caratteristiche simili, se non superiori, a quelle dell'11 marzo del 2011. In base alle più recenti indagini geofisiche, il super-sisma potrebbe essere in grado di provocare uno tsunami con onde alte fino a 30 metri e potenzialmente mortale o distruttivo per oltre un milione di persone

Il big one potrebbe, secondo gli scienziati giapponesi, verificarsi entro i prossimi 30 anni, ed è proprio per questo che il governo si sta già muovendo per poter fronteggiare una simile calamità. Il sisma, a differenza di quello del 2011, dovrebbe colpire il settore centro meridionale del Paese, in particolare le prefetture di Kochi, Osaka, Aichi e Chiba. 

 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Migranti
LIBIA

Msf: "Emergenza malnutrizione nei centri per migranti"

Un pasto ogni 2-3 giorni: "La Libia non è un porto sicuro"
Lavorazione industriale del cuoio
LOCRI

Scoperta evasione fiscale da 10 mln di euro

Denunciati i legali rappresentanti di due società operanti nella concia del cuoio
Spaccio di droga
NAPOLI

Traffico di droga ed estorsioni, 11 arresti

I destinatari dei provvedimenti sono residenti tra Frattamaggiore e Frattaminore
Sergio Mattarella
QUIRINALE

Via della Seta: Mattarella dice sì

Il capo dello Stato: "Accordo importante anche sul piano culturale". Ma invita anche a tutelare la sicurezza
Il bus incendiato a San Donato
L'ATTACCO

Bus incendiato: studenti ancora sotto choc

Buona parte degli alunni coinvolti non tornerà a scuola oggi. Sy sotto stretta sorveglianza
Auto di lusso
PORDENONE

Maxi truffa su auto di lusso: 835 persone raggirate

Decine di indagati. Eseguiti anche ingenti sequestri di immobili e valori in tutt'Italia