Strage di turisti in Colombia, crolla un ponte sospeso: 11 vittime, 2 sono bambini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:43

E’ di undici morti, tra i quali anche due bambini, e almeno 14 feriti il bilancio della tragedia avvenuta in Colombia, dove a causa del peso eccessivo, un ponte sospeso è crollato, facendo precipitare nel vuoto tutti i turisti che lo stavano percorrendo. L’incidente si è verificato nella zona rurale di Villavicencio, area dove tradizionalmente si recano gli abitanti delle zone limitrofe per fare delle passeggiate nella natura o fare il bagno nelle cascate naturali.

La tragedia si è verificata lo scorso lunedì, giorno festivo in Colombia, quando almeno 30 persone stavano attraversando uno dei ponti sospesi – alto almeno 70 metri – che si trovano nella riserva naturale. Secondo quanto ha reso noto il Segretario di Governo di Villavicencio, Hilton Alexander Gutierrez, l’eccesso di peso ha fatto sì che uno degli estremi del ponte si spezzasse, facendo cadere nel vuoto i turisti.

Alcuni testimoni hanno dichiarato che il bilancio dell’incidente avrebbe potuto essere di gran lunga superiore: alcune persone si sono salvate perché sono riuscite ad aggrapparsi alle corde spezzate del ponte. Sotto la costruzione crollata, si trova un piccolo fiume dal quale affiorano molte pietre, fattore che ha reso molto più difficoltosi le operazioni di soccorso, nonostante sul posto fossero accorse ben 14 ambulanze e membri della difesa Civile e Vigile del fuoco.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.