MARTEDÌ 09 GIUGNO 2015, 16:12, IN TERRIS

MERS: E' DECEDUTA LA SETTIMA PERSONA CONTAGIATA DALLA SINDROME

La Corea del Sud corre ai ripari, in linea con le linee guida dell'Oms

AUTORE OSPITE
MERS: E' DECEDUTA LA SETTIMA PERSONA CONTAGIATA DALLA SINDROME
MERS: E' DECEDUTA LA SETTIMA PERSONA CONTAGIATA DALLA SINDROME
In Corea del Sud è deceduta la settima persona contagiata dalla sindrome respiratoria del Medio Oriente (Mers). La Mers ha ormai colpito 96 persone. Il Paese intanto corre ai ripari: 1.800 scuole materne e elementari rimangono chiuse, mentre sono 2.500 i pazienti in quarantena. Secondo il ministero della Sanità sudcoreano, l’ultima vittima è una donna di 68 anni, entrata in contatto con un paziente all’ospedale di Seul tra il 27 e il 28 maggio. La Mers ha infatti un periodo di incubazione variabile tra i due giorni e le due settimane, e un tasso di mortalità del 30-40%, ben superiore a quello della Sars.

Il virus – che in Paesi come l’Arabia Saudita conta oltre 1.000 contagi dalla scoperta della malattia 3 anni fa – mette a dura prova non solo le strutture sanitarie, ma anche le farmacie, che non riescono a soddisfare la richiesta di mascherine da parte della popolazione. “La notizia del contagio della Mers è stata improvvisa”, spiega Lee Jong-Min, che lavora in una farmacia di Seul. “I produttori locali, ma anche i fornitori internazionali di maschere di protezione non hanno prodotti a sufficienza. Siamo in grado di vendere al massimo 600 maschere al giorno a fronte di una richiesta di circa 1.000”.

Intanto Hong Kong ha emesso un’allerta “rossa”, sconsigliando i viaggi non essenziali in Corea del Sud. La risposta sudcoreana all’epidemia ha rispettato le linee guida dell’Organizzazione mondiale della sanità, ha detto a Reuters a Manila Alison Clements-Hunt, portavoce dell’ufficio del direttore generale dell’Oms. I nuovi casi sudcoreani portano a 1.244 il numero globale di persone infettate dalla Mers, secondo i dati dell’Oms, con almeno 446 morti.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara
La Cattedrale di Londra imbiancata dalla neve
MALTEMPO

Freddo e neve gelano il Nord Europa

Fiocca anche a Milano e Torino. Disagi su tutto l'arco alpino
Matteo Renzi
VERSO IL VOTO

Renzi: "Berlusconi? Niente intese con mr Spread"

L'ex premier: "Silvio fa le stesse promesse del 1994 che non ha mai mantenuto"
DIRITTO DI REPLICA

Annullato l'arresto per il sindaco Caliandro

Il primo cittadino di Villa Castelli era stato coivolto in un'inchiesta su presunte tangenti
L'esultanza del Milan al termine del match contro il Bologna
CALCIO | SERIE A

Frenano Roma e Napoli, sorride il Milan

Giallorossi e partenopei fermati sullo 0-0 da Chievo e Fiorentina. Primo successo per Gattuso, ok Udinese e Sassuolo
Monsignor Antonio Riboldi
NAPOLI

Addio a monsignor Riboldi, protagonista della lotta alla camorra

Il vescovo emerito di Acerra (Napoli) si è spento all'età di 94 anni