Incendio a bordo dell'Eurocargo Trieste

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:57

Incendio nella notte, intorno alle 2:30, nella sala macchine di un mercantile, l'Eurocargo Trieste, a circa tre miglia dal porto di Livorno. Le fiamme, che si sono sviluppate nella sala macchine, sono state estinte dal personale di bordo. Venticinque le persone dell'equipaggio tra le quali, secondo quanto risulta da fonti sanitarie, non risulterebbero esserci né feriti né intossicati. 

I soccorsi

Una squadra dei vigili del fuoco è salita a bordo per verificare la situazione e la sezione navale, arrivata sul posto con una motonave, ha gettato acqua sulle paratie per raffreddarle. Sul luogo sono intervenuti anche i sommozzatori dei vigili del fuoco, una motovedetta della capitaneria di porto e i rimorchiatori della ditta Neri, i quali hanno provveduto a trainare la nave.  L'imbarcazione è stata poi trainata in porto. Il traffico marittimo dello scalo livornese è stato inizialmente sospeso, venendo poi riaperto in entrata dopo che il mercantile è stato portato fuori dall'avamporto. Ora la nave si trova in rada poco fuori dalla diga portuale della Vegliaia, sempre assistita da una motovedetta della Capitaneria di porto e dai rimorchiatori e dai mezzi dei vigili del fuoco che proseguono il lavoro con gli idranti per raffreddare dall'esterno le lamiere della sala macchine, dove si è sviluppato l'incendio. 
   

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.