Halloween: bimba di 7 anni colpita da un proiettile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:20

Come avviene ormai tutti gli anni, si sono registrati feriti durante la notte di Halloween, ricorrenza molto sentita in America del Nord, anceh dai bambini. Nella serata di ieri, una bambina di 7 anni che stava facendo insieme alla sua famiglia il giro del vicinato per il tradizionale “dolcetto o scherzetto” è stata raggiunta da un proiettile all'altezza del collo nel quartiere di Southwest Side di Chicago. Anche un uomo è rimasto ferito: il trentunenne è stato colpito alla mano sinistra e trasportato all’ospedale al Sinai Health in condizioni stabili. La bimba, che era travestita da ape, è ricoverata in ospedale e versa in gravi condizioni. Fonti di polizia hanno riferito che la sparatoria si è verificata verso le 17:30 quando almeno due persone si sono avvicinate a un altro gruppo di persone in West 26th Street ed hanno iniziato a sparare contro di loro, secondo la polizia di Chicago. Sarebbe dunque la vittima involontaria di una sparatoria, nell'ennesimo episodio di violenza legato alle armi da fuoco. Secondo i primi accertamenti, la piccola si sarebbe trovata nel mezzo di un gruppo di persone all'interno del quale improvvisamente qualcuno ha aperto il fuoco. “È inaccettabile una bambina di 7 anni che si sta divertendo a fare dolcetto o scherzetto con la sua famiglia sia vittima di una simile follia”, ha commentato il sergente Rocco Alioto del dipartimento di polizia di Chicago.

Sparatoria a Los Angeles

Durante Halloween, aumentano i casi di violenze, omicidi, furti e vandalismi grazie alla possibilità di poter andare in giro mascherati. Lunedì notte tre persone sono morte e altre nove sono rimaste ferite nel corso di una sparatoria davanti a un'abitazione di Long Beach, in California. Secondo alcuni testimoni sarebbero stati sparati una ventina di colpi di arma da fuoco mentre nell'abitazione si teneva una festa di Halloween. I vigili del fuoco hanno ricevuto una chiamata alle 22:44 di martedì (le 6:44 di mercoledì in Italia), una decina di minuti dopo la sparatoria. Le squadre intervenute sul posto hanno trovato al loro arrivo i corpi senza vita di tre uomini e 9 persone ferite, che sono state ricoverate in ospedale. Secondo le prime ricostruzioni della polizia, due sospetti, con il volto coperto, hanno aperto il fuoco contro i presenti, colpendo 12 persone. I due sono ancora ricercati.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.