LUNEDÌ 24 SETTEMBRE 2018, 12:06, IN TERRIS


BOLOGNA

Frode fiscale internazionale: 16 indagati

Sequestrati beni mobili e immobili per quasi 25 milioni di euro

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
L

a Guardia di Finanza di Bologna ha scoperto una maxi organizzazione operante nel campo della frode fiscale. Il gruppo utilizzava prestanome per strutturare e gestire catene societarie, costituite da società italiane, altre "esterovestite" (con sede fittizia in Gran Bretagna, ma realmente operanti a Bologna) e altre, tramite l'interposizione di fiduciarie estere, situate in Paesi 'off shore', come Isole Vergini Britanniche e Panama.


Labirinto

Un labirinto architettato per nascondere la reale allocazione reddituale degli effettivi soci-amministratori e impedire la ricostruzione delle tracce contabili. Sedici gli indagati e un giro di fatture false o 'gonfiate' accertato per oltre 75 milioni, per prestazioni di sponsorizzazione in favore di due società di basket, di cui una imolese e l'altra, femminile, con sede a Parma. Le fiamme Gialle hanno inoltre sequestrato beni mobili, immobili (tra cui una villa sui colli bolognesi del valore di circa due milioni), auto, quote societarie, polizze e conti correnti, per quasi 25 milioni.

Lo scorso 6 settembre la Guardia di Finanza di Reggio Emilia e Bologna aveva sgominato una vera e propria associazione a delinquere che portò al maxi sequestro di beni e società per 234 milioni di euro, con 110 indagati e perquisizioni in tutta Italia nei confronti di 15 persone. Tra le persone coinvolte, imprenditori, professionisti e prestanome. Agli indagati erano stati contestati reati di natura fiscale e fallimentare (anche la cosiddetta 'frode carosello'), associazione a delinquere, riciclaggiotruffa ai danni dello Stato e bancarotta fraudolenta

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Stabilimento balneare
NUMERI IN CRESCITA

Italia 2019: l’estate con più stabilimenti balneari

Quasi 7 mila impianti in attività per il boom turistico nei litorali. Le preoccupazioni di Legambiente
Colosseo
L'ANALISI

Record di imprese a Roma

In tutte le regioni italiane il trimestre si è chiuso con il segno positivo. Le radici pontificie del primato della...
I cinque migranti tentano di raggiungere Lampedusa a nuoto
MIGRANTI

Open Arms, in cinque si gettano in mare

Tentativo di raggiungere a nuoto Lampedusa: tutti recuperati. La Spagna offre un porto ma l'equipaggio dice no: "Troppo...
Il giovane padre investito
CASTEL VOLTURNO

Pirata della strada ubriaco investe e uccide un passante

L’incidente mentre l’uomo attraversava la strada. Il conducente del veicolo, un Suv, è ora al carcere di Santa...

Ecco come scacciare la paura dal nostro cuore

Quanto importanti sono queste parole di Gesù: "Non temere, piccolo gregge”. Parole che ritorneranno...
MIGRANTI

Open Arms, i minori non accompagnati sono sbarcati

Conte scrive a Salvini. Il ministro dell'Interno: "Tua decisione rischia di diventare un precedente"