“Paolo Notari – Con piacere” ospita Francesco Bozzi, l’autore di Fiorello: “Far ridere? Un lavoro duro”

Il noto autore televisivo si racconta nel format di Paolo Notari, tra tv, radio e un libro tutto da scoprire...

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:02

“Io sto dietro le quinte. Sono l’autore di Fiorello e scrivo assieme a lui quelle amenità che fanno tanto ridere anche noi”. E’ Francesco Bozzi, autore radio-televisivo, a essere ospitato nel salotto live di “Paolo Notari – Con piacere”, il format settimanale in onda sui canali social di In Terris e su Interris.it. Televisione, sceneggiatura ma, soprattutto, tanta passione: dall’infanzia a Palermo a una carriera di autore in sinergia con il grande showman, suo conterraneo e compagno di avventure in oltre vent’anni di programmi radio e tv. “Una cosa che ti fa ridere è qualcosa che non ti aspetti”, racconta Bozzi parlando del suo lavoro, ora arricchito dall’uscita del suo primo libro, in cui prende vita il personaggio del Commissario Mineo: “L’assassino scrive 800A” (Ed. Solferino). Un’idea “che fa ridere” e che “potrebbe trovare il suo sbocco naturale nella tv”. Ma Sicilia e commissario non fanno per forza Montalbano. E Mineo, “il cui unico scopo nella vita è leggera la Gazzetta dello Sport”, non aspetta che di dimostrarlo.

Un appuntamento da non perdere, tra tv, letteratura e un mestiere, quello dell’autore, colonna nascosta ma portante dell’intrattenimento di ogni giorno sui piccoli schermi della nostra quotidianità.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.