Vaticano, l’incontro tra il Papa e il Segretario Generale del Consiglio Musulmano degli Anziani

L'evento è stato organizzato da monsignor Yoannis Lahzi Gaid, membro del Comitato Superiore della Fratellanza Umana e presidente dell'Associazione Bambino Gesù del Cairo Onlus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:57
Sua Santità Papa Francesco ha incontrato oggi in Vaticano il Segretario Generale del Consiglio Musulmano degli Anziani e membro del Comitato Superiore della Fratellanza Umana Sultan Al Remeithi. L’incontro è stato organizzato da monsignor Yoannis Lahzi Gaid, membro del Comitato Superiore della Fratellanza Umana, nonché Presidente Associazione Bambino Gesù del Cairo Onlus, che vi ha preso parte.
Durante l’incontro, Papa Francesco ha elogiato il Consiglio musulmano degli anziani come un vero partner nel raggiungimento della pace e della fratellanza umana in tutto il mondo, in un momento in cui si richiedono massimi sforzi per affrontare le guerre e i conflitti in corso che hanno causato milioni di profughi e ucciso innumerevoli vittime.
Papa Francesco ha anche affermato l’importanza del Documento sulla Fratellanza Umana e lo ha descritto come fonte di ispirazione per il suo continuo lavoro con Sua Eminenza il Ahmed El-Tayeb, il Grande Imam di Al-Azhar e Presidente del Consiglio musulmano degli anziani, mentre si battono reciprocamente per la pace globale.
Il Papa ha anche espresso il suo apprezzamento al Consiglio musulmano degli anziani per i loro sforzi nel diffondere i valori del documento attraverso varie iniziative.
Sultan Al Remeithi ha affermato: “Il Documento sulla Fratellanza Umana ha contribuito a formulare un chiaro percorso per salvare il mondo dall’odio e dalla discriminazione. A ciò ha fatto seguito l’enciclica di Papa Francesco, Fratelli Tutti, che ha ampliato il vero significato della fratellanza umana e modi in cui può essere raggiunto con successo.”
Il Segretario Generale del Consiglio Musulmano degli Anziani ha inoltre presentato gli sforzi del Consiglio nella diffusione dei valori del Documento nonché le iniziative portate avanti dal ‘Comitato Superiore della Fratellanza Umana’ tra cui il Premio Zayed per la Fratellanza Umana e la “casa della famiglia abramica”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.