USA: CRESCE L’ATTESA PER L’INCONTRO DI BERGOGLIO CON OBAMA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 4:30

Oltre oceano sembra essere proprio Papa Francesco la superstar. Dopo la sua visita a Cuba, è molto atteso negli States l’incontro con Obama, che lo accoglierà il 23 settembre, ovvero il giorno prima del discorso del pontefice davanti al Congresso. Bergoglio affronterà sicuramente con il presidente americano il problema della disuguaglianza economica e quello del cambiamento climatico, in relazione all’ultima Encliclica scritta dal Pontefice.

Rinfrancato nello spirito poi, Obama inaugurerà a fine settembre la settantesima Assemblea generale delle Nazioni Unite: a New York si potrebbe incontrare anche il presidente cubano, Raul Castro, anche lui appena visitato dal Pontefice, dopo il disgelo tra i due Paesi, il presidente iraniano, Hassan Rouhani, e quello russo Vladimir Putin, che tornerà negli Usa per la prima volta dal 2005.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.