Papa Francesco nomina Massimiliano Strappetti suo “assistente sanitario personale”

E' la prima volta che viene fatta una nomina del genere in Vaticano. Fino ad ora, la nomina formale c'era solo nel caso del medico personale del Pontefice

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:16

Papa Francesco ha nominato Massimiliano Strappetti suo “assistente sanitario personale“. Parlando di lui, lo scorso anno, il Pontefice in occasione di una delicata operazione al colon disse: “Mi ha salvato la vita”. Nel bollettino vaticano con il quale viene annunciata la nomina, si legge: “Il santo Padre ha nominato il Sig. Massimiliano Strappetti, Infermiere Coordinatore della Direzione di Sanità ed Igiene, suo assistente sanitario personale”.

Il primo infermiere personale in Vaticano

E’ la prima volta che si registra una nomina del genere. Fino ad ora, la nomina formale c’era solo nel caso del medico personale del Pontefice, oggi il professor Roberto Bernabei. Strappetti collaborerà dunque ancora più strettamente con il professor Roberto Bernabei, docente di geriatria dell’Università Cattolica. Come scrive Marina Tulli dell’Ansa, l’infermiere scelto oggi dal Papa come assistente personale è molto apprezzato in Vaticano per la sua professionalità, riservatezza e la dedizione agli ultimi. Collabora con l’Elemosiniere, il cardinale Konrad Krajewski. E’ arrivato a lavorare al fianco del Pontefice dopo un percorso professionale iniziato all’ospedale Gemelli di Roma.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.