GIOVEDÌ 06 GIUGNO 2019, 00:04, IN TERRIS


PIACENZA

“Noi ti odiamo”: bullismo contro una studentessa invalida

Nei guai sette ragazzini

WILLIAM VALENTINI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
I

 bulli le avevano dedicata una chat di Whatsapp apposita, dal nome “Noi ti odiamo”. Arriva dall’Emilia-Romagna l’ennesima storia di angherie e violenze psicologiche, vittima questa volta una ragazzina invalida. La dodicenne veniva perseguitata da un gruppetto di compagni di scuola per via di questa sua difficoltà, che prima la vessava nelle aule dell’istituto che frequentava e poi commentava sulla chat.


Cos’è successo

Secondo quanto riporta la stampa locale le indagini sarebbero partite dopo le segnalazioni della madre della vittima, insospettita dal calo di rendimento scolastico della ragazza e dal cambio di umore. Le indagini avrebbero dimostrato come la giovane fosse diventata oggetto di pesanti umiliazioni per via della malattia di cui soffre.


I bulli

A finire nei guai sono stati sette ragazzini che la sezione investigativa della polizia locale ritiene i principali responsabili dell’accaduto. Sono stati indagati dalla procura per i minorenni di Bologna anche se, per via dell’età troppo giovane, nessuno di loro è imputabile.


Il ministro

Anche il ministro dell’Istruzione Marco Busetti è intervenuto con un tweet sulla questione, invitando a non abbassare la guardia. “Il bullismo è una piaga sociale che lascia delle ferite profondissime nelle vittime. L'episodio di #Piacenza, dove per mesi dei ragazzini hanno minacciato una loro compagna di classe, è inaccettabile. Tolleranza zero nei confronti di questi comportamenti vigliacchi”, ha scritto il ministro. 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Italia-Spagna 3-1. Chiesa festeggia la doppietta con Orsolini - Foto © Twitter
EUROPEO U-21

Notte magica per l'Italia, la Spagna è ribaltata: 3-1

Sfatato il tabù iberico: Chiesa (doppietta) e Pellegrini (rigore) portano gli azzurri in testa al girone
Carabinieri
PALMA CAMPANIA

Troppi schiamazzi: 83enne uccide il titolare di un chiosco

L'uomo è stato arrestato: era infastidito dai rumori. Feriti gravemente anche la figlia e il genero del titolare
Pasquale Grasso
NOMINE

Caos Procure, Grasso lascia la presidenza Anm

Il presidente rivendica "la correttezza del suo operato" e precisa: "Vi rispetto più di quanto rispettiate...
Ricotta, uno degli ingredienti
LA RICETTA DEL WEEKEND

Pipe del pastore: estate in campagna? Perché no...

Chi ha detto che solo il mare è la soluzione contro il caldo?
un'immagine subacquea del presepe
SAN BENEDETTO

La Natività subacquea ha un nuovo elemento

L’opera di San benedetto è stata anche riallestita
SS.ma Trinità

I tre fonti della Santissima Trinità

"Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, al Dio che era, che è, e che viene": queste parole...