GIOVEDÌ 02 MAGGIO 2019, 00:04, IN TERRIS

NIGERIA

In carcere è emergenza violenze sessuali

Il rapporto di Amnesty International sui penitenziari del Borno, denunciando in particolare le condizioni dei minori

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Carcere
Carcere
E

pisodi sconvolgenti quelli rivelati da Amnesty International su quanto accade nelle carceri del Borno, nel nord-est della Nigeria. Oggetto della ricerca, in particolare, sono stati i penitenziari di massima sicurezza di Maiduguri e Giwa dove, come riportato dall'organizzazione, sono avvenuti il maggior numero dei casi di violenza sessuale nei confronti di donne e minori (fra questi, tra l'altro, ve ne sarebbero molti trattenuti in modo illegale) non tutti da parte di altri detenuti ma anche di agenti di sicurezza: "Si tratta di un altro inquietante caso di violazione dei diritti umani perpetrato a danno dei civili - ha dichiarato Osa Ojigho, direttore di Amnesty in Nigeria - nel contesto del fenomeno di Boko haram, nella Nigeria nord orientale”. Non è accettabile, ha detto ancora Ojigho, "che i minori siano esposti a un trattamento così vile, mentre sono sotto la tutela del governo, così come è intollerabile che le donne, ancora una volta, debbano sopportare il peso dell’abuso da parte delle forze di sicurezza che dovrebbero proteggerle”.


Il rapporto

Una situazione disumana, che testimonia ancora una volta le enormi condizioni di difficoltà vissuta da questo Paese, nel Borneo come in altre zone: “Si tratta di un altro inquietante caso di violazione dei diritti umani perpetrato a danno dei civili nel contesto del fenomeno di Boko haram, nella Nigeria nord orientale”, ha dichiarato ancora Osai Ojigho. Alcuni ex detenuti minorenni inoltre, ascoltati dai ricercatori e reduci dal pentienziario di Giwa Barrakcs, hanno confermato come almeno 39 dei minori individuati fossero loro compagni di carcere. Per questo, ha detto il direttore di Amnesty Africa, "il governo ha finora fallito nel proprio compito di proteggere questi minori, in violazione della Convenzione sui diritti del fanciullo”. Il governo nigeriano, infatti, "deve garantire l’immediato trasferimento di tutti i bambini dalla prigione di Maiduguri e rilasciare coloro che non sono stati imputati per un reato effettivo. I minori sospettati di avere commesso dei reati dovrebbero essere detenuti in strutture dedicate. La detenzione di minori insieme agli adulti è inaccettabile”.


La testimonianza

Nell'ambito della sua ricerca, Amnesty ha preso in oggetto alcuni casi avvenute nei penitenziari, come l'aggressione sesuale avvenuta ai danni di un ragazzo di 16 anni nel gennaio 2018, messa in atto da un tenuto di Giwa Barracks, appena sei mesi prima che i miorenni fossero rilasciati. Un modo anche per denunciare l'eccessiva vicinanza delle celle degli adulti a quelle dei minori, circostanza che rendeva di fatto inevitabile il contatto diretto.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
ArcelorMittal
IL CASO

Ex Ilva, Conte boccia il piano Mittal

Il premier respinge il programma anti-esuberi presentato dal gruppo franco-indiano
L'esterno della villetta dov'è avvenuto l'incidente
VALSAMOGGIA

Sente rumori in casa, spara e uccide un uomo

Il tentativo di effrazione all'alba in una villa di campagna a Bazzano. Cinque i colpi esplosi dal custode
Un'auto della polizia
LOTTA ALL'ILLEGALITÀ

Appalti truccati e corruzione, 10 arresti a Roma

L'inchiesta sull'aggiudicazione di appalti sulla gestione e ristrutturazione del fondo di previdenza del Ministero...
L'intervento degli artificieri
ROMA

Pacco bomba destinato al Viminale: poteva esplodere

Firmato dai "Nemici dello Stato", conteneva inneggiamenti al ritorno di Salvini al Ministero degli Interni
IL PUNTO

Il Governo, fra tensioni e provocazioni

In Italia la maggioranza resta tesa, mentre il Centro-destra è scettico sul futuro dell'esecutivo
FRONTIERE DELL'INNOVAZIONE

Come l'Intelligenza artificiale incide sulla cybersicurezza

Martedì a Roma la conferenza del direttore dell'Agenzia spaziale di Israele Isaac Ben Israel sulle prospettive di un...
Alluvioni in Italia
CLIMATE RISK INDEX 2019

In Italia 20mila morti per "eventi meteorologici estremi"

Siamo al sesto posto nel mondo per numero di vittime e diciottesimi per le perdite economiche
I soccorsi
HAWAII | USA

Spari a Pearl Harbor, due morti

Un militare della marina americana apre il fuoco contro dei civili, 2 vittime e un ferito, poi si suicida

Retribuzioni al palo

I lavoratori italiani percepiscono i salari più bassi tra i paesi OCSE: i paesi più industrializzati...

La terra, metafora dell'uomo

"Laudato si", Signore mio  per papa Francesco, il suo carattere, la sua fede, la sua...
Il presidente dell'Eurogruppo, Mario Centeno
FONDO SALVA STATI

Bruxelles: riforma Mes, tutto deciso

Il presidente dell'Eurogruppo chiude a ogni modifica: accordo politico già raggiunto
OMICIDIO SACCHI

Anastasiya: non sapevo di avere soldi nello zaino

La ragazza risponde alle domande del gip. Ieri gli altri ragazzi coinvolti si erano avvalsi della facoltà di non...